Federer: ‘Non è il massimo che le donne svengano in mia presenza….’

Ecco cosa è accaduto a Roger Federer durante la sua partecipazione ai mondiali di sci, incrociando lo sguardo di una campionessa svizzera.

Che Roger Federer piaccia alle rappresentanti del gentil sesso era cosa nota, ma che addirittura le donne svenissero in sua presenza, è una novità che ha sorpreso anche il campione elvetico. Alcuni giorni fa Michelle Gisin, la sciatriche che ha conquitsato la medaglia d’argento nella Coppa del mondo di Sci la scorsa domenica, ha confessato di essere stata sul punto di svenire nel momento in cui ha incrociato lo sguardo con Roger Federer.

Un episodio che ha destato ‘perplessità’ anche nel tennista svizzero, recente vincitore degli Australian Open. ‘In realtà preferisco che le persone rimangano composte – ha dichiarato Federer in conferenza stampa- sostenere gli atleti svizzeri per me è un obbligo naturale al di là del successo che hanno. Se posso aiutarli in qualsiasi modo, io ci sono. Anche se hanno bisogno di me per un consiglio o per qualsiasi altra cosa. È come quando sono stato al villaggio olimpico e un atleta mi chiede una foto. Non dico mai di no. Le emozioni che proviamo guardando l’uno con l’altro sono le stesse’.

Federer ha assistito entusiasta alle gare di sci, nei quali la sua nazionale sta facendo incetta di allori: : ‘Il fatto che nel giro di pochi secondi tutto è finito, sia se fai bene sia che fai male. Hai poco tempo. Nel tennis è diverso’.
Federer ha anche confessato di temere le piste da sci, soprattutto per il timore di poter cadere e incappare in un infortunio: ‘Ho tanta paura di infortunarmi. Già mettermi quelle scarpe pesanti sarebbe difficile. L’anno scorso ho avuto tempo per sciare con le mie figlie in montagna, ma non l’ho fatto. A loro piace sciare, è questa l’età giusta per imparare’.

Share This Post