Camila Giorgi, pesante squalifica per il rifiuto alla Fed Cup

Maxi squalifica per Camila Giorgi che si oppose alla convocazione per la Fed Cup in occasione di Spagna-Italia che si giocò ad Aprile.

Mano pesante della giustizia sportiva contro Camila Giorgi, la tennista azzurra finita nel mirino per la sua ferma opposizione nel rispondere alla convocazione per la sfida di Fed Cup tra Spagna e Italia che si disputò nell’aprile dello scorso anno. Per il ‘gran rifiuto’ di Camila Giorgi, la giustizia sportiva le ha comminato una squalifica di 9 mesi e una multa salatissima di 30 mila euro.

Camila GiorgiIn conseguenza di questa sanzione, la tennista italiana non potrà prendere parte agli eventi tennisti patrocinati dalla Fit, la federazione italiana Tennis. Non potrà dunque beneficiare di una wild card ai prossimi internazionali di Roma, un torneo che la stessa Giorgi aveva già deciso a prescindere di non disputare. In precedenza, una sanzione analoga venne applicata anche a Simone Bolelli che nel 2008 non rispose alla convocazione della nazionale nella sfida che vide gli azzurri opposti alla Lettonia.

In quella occasione venne comminata al tennista azzurri una pena riabilitativa. Successivamente Bolelli venne nuovamente ammesso a far parte della squadra italiana di Coppa Davis diventandone un perno fondamentale per il doppio azzurro. Le motivazioni della sentenza emessa dalla giustizia sportiva avverso Camila Giorgi saranno pubblicata solo tra dieci giorni.

Share This Post