Ecco come Sara Errani sta preparando la nuova stagione

Ecco come Sara Errani sta preparando la sua nuova stagione, dopo l’addio allo storico coach Pablo Lozano.

Sara Errani medita propositi di riscossa per il 2017, dopo un 2016 chiaramente sotto tono, nel quale la tennista milanese non ha espresso il suo miglior tennis. In un incontro con la stampa, la Errani ha parlato del suo rapporto con Tathiana Garbin (il nuovo capitano della nazionale azzurra) e del nuovo circolo che ospiterà i suoi allenamenti. Ma soprattutto ha parlato di Michele Montalbini, il nuovo coach che ha già allenato ‘Saretta’ in tenera età e che ricopre anche il ruolo di direttore tecnico dell’Easy Tennis.

Sarà infatti il Circolo Tennis Villa Bolis, la base fissata da Sara Errani per preparare la nuova stagione, dopo l’addio a Pablo Lozano, l’ex coach con il quale, la tennista azzurra, ha ‘divorziato’ dopo tanti anni di successi e soddisfazioni: ‘Non è stato facile dire addio a Lozano, nei primi giorni l’ho chiamato spesso per dirgli quanto mi manca, e lui mi ha incitato a tenere duro’.

Negli allenamenti che sta sostenendo, Sara Errani sta mettendo a punto il servizio che negli ultimi è stato sicuramente il suo tallone d’Achille. Per quanto concerne la scelta di Tathiana Garbin come sostituta di Barazzutti, la Errani si è detta davvero contenta per la sua nomina, ricordando anche l’epoca fortunata vissuta con lei quando giocò la prima Fed Cup. Nell’intervista ha parlato anche degli hobbies che ama coltivare, come il basket e la musica, che la rilassa quando deve preparare i tornei.

La Errani ha anche ricordato le sue frequentazioni con altre giocatrici del circuito, non solo italiane. La Suarez Navarro, la Medina Garrigues e la Dominguez-Lino sono state le giocatrici che ha frequentato di più tra quelle non italiane. La tennista milanese c’è e quest’anno potrebbe essere davvero l’anno della svolta per tornare ai vecchi fasti e magari rivivere il sogno di una finale dello Slam, come già avvenuto a Parigi.

Share This Post