Wawrinka centra la finale a San Pietroburgo: Pouille-Thiem a Metz

Stan Wawrinka conquista la quinta finale stagionale battendo Bautista Agut in semifinale a San Pietroburgo. Wozniacki è un rullo compressore.

Stan Wawrinka e Alexander Zverev si sfideranno oggi per la finale del torneo di San Pietroburgo (montepremi 933.550 dollari). Il tennista elvetico, che ha vinto gli Us Open, ha sconfitto Roberto Bautista Agut (numero 16 del mondo) per 7-6 (8) 6-2 conquistando la quinta finale stagionale. Wawrinka ha vinto finora tutti gli atti finali dei tornei ai quali ha partecipato, confermandosi l’uomo delle finali.

Il suo avversario sarà il 19enne Alex Zverev (27° Atp) che ha servito un doppio 6-4 a Berdych conquistando una finale prestigiosa e confermandosi uno dei giovani talenti più fulgidi del futuro del tennis mondiale.

A Metz la finale sarà tra Dominic Thiem e il beniamino di casa, Lucas Pouille. L’austriaco ha avuto la meglio sull’altro francese Gilles Simon in tre combattuti set per 4-6 7-5 6-3. Pouille ha sconfitto in due set il belga David Goffin, testa di serie numero due del torneo francese. Il transalpino si è imposto per 7-6(6) 6-1 confermando una condizione eccezionale in una stagione da incorniciare che potrebbe essere completata con un successo in casa.

Wozniacki fa fuori la Radwanska a Tokyo

Continua lo stato di grazia di Caroline Wozniacki che a Tokyo ha centrato la finale dopo avere avuto la meglio su Agnieszka Radwanska in tre set tiratissimi per 4-6 7-5 6-4 recuperando dopo essersi trovata sotto per 3-5 nel terzo set. In finale incontrerà la sorprendente giapponese Naomi Osaka 18 anni, astro nascente del tennis mondiale, che ha sconfitto in semifinale Elina Svitolina per 1-6, 6-3, 6-2.

Share This Post