Atp Rio: ‘Terza partita e terza vittoria in rimonta per Fabio Fognini che supera Bedene 6-7(3), 6-3, 6-1’

Atp Rio: ‘Ancora una rimonta per il diesel Fognini, che regola Bedene e vola in semifinale’

Ancora una gara in rimonta, nell’Atp di Rio, per il sanremese Fabio Fognini, che nella notte italiana si è qualificato per le semifinali dell’Atp 500 di Rio, dotato di un montepremi di 1.461.560 dollari in corso sui campi in terra rossa in Brasile.

fognini

Il numero 21 della classifica Atp e quinto favorito del seeding, ha sconfitto per 6-7(3), 6-3, 6-1, dopo oltre due ore e mezza di gioco, lo sloveno Aljaz Bedene, numero 43 Atp. Nel primo set la partita è subito giocata a ritmi alti, l’azzurro purtroppo non sfrutta le due occasioni per il doppio break nel sesto gioco. La gara scivola al tie break dove Fognini a questo punto diventa fallosissimo subendo 4 punti consecutivi, per poi cedere di schianto 7-3.

 

Nel secondo set il confronto segue l’andamento dei servizi fino al 3 pari. Poi Fognini sale in cattedra aggiudicandosi il set con un break al nono gioco per chiudere 6-3. Nel terzo set, il 30enne di Arma di Taggia chiude i giochi sfruttando anche un calo dell’avversario, liquidando con un netto 6-1 Bedene.

Per l’azzurro si tratta dell’ottavo successo in altrettante sfide dirette, ed il terzo dopo quelli del 2016 e del 2014. A contendersi la semifinale, il numero uno italiano, troverà lo spagnolo Fernando Verdasco, numero 40 della classifica Atp mondiale e ottava testa di serie. Lo spagnolo giunge in semifinale, dopo aver eliminato l’austriaco numero 6 Atp Dominic Thiem e secondo favorito del torneo per 6-4, 6-0 .

Wta Dubai: ‘Saranno Elina Svitolina e Daria Kasatkina a giocarsi la finalissima’

Saranno Elina Svitolina e Daria Kasatkina a giocarsi la finalissima del Wta di Dubai. La tennista russa Daria Kasatkina ha battuto Garbine Muguruza. A un passo dalla sconfitta, come era già capitato nel match vinto su Johanna Konta, Daria Kasatkina non si è mai arresa e ha lavorato ai fianchi l’avversaria. Sotto due volte di un set e un break, la giocatrice russa ha rimontato e portato il parziale al tie-break.

Un tie-break agonisticamente bellissimo, nel quale Daria Kasatkina ha annullato tre match point e ha avuto la meglio al quarto set point. Crollo della Muguruza nel terzo set. Per l’iberica sfuma la prima finale in carriera negli Emirati Arabi. Daria Kasatkina con la vittoria odierna si assicura l’accesso in top 20 e il best ranking. In finale affronterà L’ucraina Svitolina che bissa il successo raccolto nel 2017 contro Angelique Kerber, che ha liquidato con un doppio 6-3.

Share This Post