Maria Sharapova: si allungano i tempi per la sentenza del Tas

Dovrà ancora tribolare Maria Sharapova prima di conoscere la sentenza del Tas sulla condanna per doping.

Maria Sharapova dovrà attendere ancora prima di conoscere la sentenza sull’accusa di doping. Si stanno procrastinando i tempi per la decisione del Tribunale Arbitrale dello Sport, sul ricorso che la bella tennista russa presentò in merito alla squalifica per doping inflitta dalla Federazione Internazionale di Tennis dopo che la stessa venne trovata positiva per avere assunto il Meldonium un farmaco proibito perchè contenente sostanze dopanti.

La sentenza arriverà ad ottobre

La tennista russa, Maria SharapovaFu la stessa Maria Sharapova ad annunciare in conferenza stampa, il 7 marzo, di essere stata trovata positiva ad un test effettuato nel corso degli Australian Open. La russa venne squalificata fino a gennaio del 2018. Per effetto di questa sentenza ha dovuto saltare anche i giochi di Rio 2016. Per la verità la Sharapova ha atteso che la sentenza arrivasse il 18 luglio, sperando, in caso di esito positivo, di potere far parte della spedizione olimpica, ma il Tas di Losanna decise di rinviare la decisione al 19 settembre. A quanto pare neanche per quella data avremo la decisione definitiva, essendo slittata ancora la sentenza in merito, alla prima settimana di ottobre.

La campionessa, 29enne, ha chiesto la cancellazione o, in via subordinata, la riduzione della sanzione comminata dalla Itf per poter tornare in campo prima di gennaio 2018. Maria Sharapova in carriera ha vinto ben 5 slam raggiungendo anche il primo posto nel ranking mondiale. Al momento della squalifica, la tennista era numero 7 del ranking Wta. La Wada ha inserito da pochi anni il Meldonium tra le sostanze proibite, perchè, secondo gli esperti, aumenterebbe la resistenza degli atleti alla fatica riducendo i tempi di riabilitazione da infortuni. Adesso la russa spera nella clemenza del Tas per poter disputare interamente la stagione 2017 e poter dimostrare di essere ancora una delle regine del tennis mondiale.

Share This Post