Australian Open 2018: ‘Kumkhum-Errani 6-4, 6-1, Berrettini perde ma entra grazie ad un ripescaggio’

Australian Open, Errani out, Ok Sonego e Caruso, Berrettini rientra da lucky loser

La tennista Sara Errani, 20esima testa di serie del tabellone degli Australian Open 2018 , è stata sconfitta dalla thailandese Luksika Kumkhum, numero 11 del seeding, al turno finale delle qualificazioni col punteggio di 6-4, 6-1. Dopo aver combattuto per tutto l’arco della prima frazione, la giocatrice romagnola è andata col passare dei minuti spegnendosi uscendo dal campo 13 di Melbourne Park.

sara errani

Dispiaciuta per la netta sconfitta incassata dalla giocatrice asiatica, che in poco più di un’ora e 12 minuti ha liquidato l’azzurra. Saranno solamente due, quindi, le tenniste italiane al via nel main draw a difendere i colori azzurri, Camila Giorgi e Francesca Schiavone proveranno a far dimenticare le delusioni delle qualificazioni, al quale hanno preso parte diverse nostre connazionali che chi prima e chi dopo, non sono riuscite a centrare il pass per il tabellone.

Tutt’altro esito si è rilevato in campo maschile, nel main draw degli Australian Open, sono da applausi Lorenzo Sonego, il 22enne torinese, numero 218 Atp, ha battuto nel turno decisivo il padrone di casa, Bernard Tomic, testa di serie n.25 delle qualificazioni, una battaglia durata tre set e chiusosi col punteggio di 6-1, 6-7(5), 6-4 in favore dell’italiano dopo un’ ora e 50 minuti di gioco. Sonego al primo turno incontrerà l’olandese Robin Haase. Bene anche Salvatore Caruso che chiude la pratica Slam battendo, nel turno finale delle qualificazioni, il francese Mathias Bourgue numero 165 Atp. Il siciliano, numero 209 Atp, ha piegato il rivale col punteggio di 3-6, 7-6(5), 6-4. Il suo prossimo avversario sarà il tunisino Malek Jaziri.

Share This Post