Fed Cup: Vandeweghe e Rogers trionfano per gli Stati Uniti dopo 17 anni d’attesa.

Fed Cup finale: è festa Usa, Bielorussia battuta 3-2.

Gli Stati Uniti tornano a conquistare la Fed Cup dopo un attesa durata 17 anni anni. dopo la Bielorussia si arrende 2-3 al doppio dopo due giorni di grande tennis andato in scena a Minsk. La giornata di domenica si apre con il ritorno in campo della Vandeweghe che non trema e porta il 2-1 del nuovo vantaggio battendo Arnya Sabalenka 7-6, 6-1. L’occasione di chiudere è quindi sulla racchetta di Sloane Stephens, che però si arrende alla resistenza di Aliaksandra Sasnovich perdendo per 4-6, 6-1, 8-6.

La Bielorussia a sorpresa riesce a portare il match al doppio.La squadra di casa non cambia interpreti e si affida ancora a Sasnovich-Sabalenka. Negli Usa non c’è Sloane Stephens, in coppia con Coco Vandeweghe rimpiazzata da Shelby Rogers. Le americane vincono il primo set 6-3, con le avversarie apparentemente bloccate dall’emozione. Nel secondo parziale però le bielorusse reagiscono, portandosi avanti 5-2. Il pubblico di Minsk ritorna dentro la partita ma la Bielorussia non riesce a concretizzare le occasioni create, lasciandosi recuperare dalle americane. Si arriva così al tiebreak dove gli Usa non lasciano più spazio alle avversarie, chiudendo 7-3. Gli Stati Uniti vincono il 18° titolo in Fed Cup, una competizione che non vincevano dal 2000.

Atp Finals, Nadal perde con Goffin e si ritira: “La mia stagione finisce qui”.

Rafa Nadal debutta con una sconfitta alle Atp Finals di Londra. Il numero 1 al mondo, apparso palesemente frenato dal guaio al ginocchio destro emerso due settimane fa a Parigi Bercy, Rafa esce sconfitto da David Goffin che ha condotto nel bene e nel male le sorti di una sfida, chiudendo la gara col punteggio di 7-6(5), 6-7(4), 6-4. Una battaglia durata due ore e mezza, troppe per i problemi al ginocchio che ha avuto nell’ultima parte della stagione. “La mia stagione finisce qui, sapevo di ritirarmi e la mia decisione sarebbe stata la stessa anche se avessi vinto la partita”.

Share This Post