Atp Parigi-Bercy, Nadal vince al primo turno e si conferma n.1 del tennis

Atp Parigi-bercy: Rafael Nadal liquida il giovane coreano in due set  riconfermadosi numero 1 per il 2017

Atp Parigi-Bercy: Due Slam, sei tornei, 66 match vinti: Gioco, set, match, sono numeri impressionanti che fanno di Rafa Nadal il numero uno del tennis mondiale 2017.

Il maiorchino ha dalla sua la matematica certezza che lo ha consacrato n.1 della racchetta, a prescindere da come finiranno le Atp Finals di Londra. Gli è bastato battere il coreano Hyeon Chung, n.55 Atp, all’esordio del ‘BNP Paribas Masters’ in corso sul veloce indoor del Palais Omnisport di Parigi-Bercy, per distanziare quanto basta l’eterno rivale ‘King Roger Federer’ che ha rinunciato a disputare il master per prepararsi al meglio a Londra.

Lo spagnolo, primo favorito del seeding, ha sconfitto per 7-5, 6-3, il giovanissimo coreano in poco più di un’ora e tre quarti ottenendo la matematica certezza di chiudere l’anno da n.1 del tennis mondiale.

Classifica Atp: Nadal in vetta, Fognini 27°, il primo fra gli azzurri

Rafael Nadal è per l’undicesima settimana al comando del ranking mondiale del tennis maschile: il maiorchino conserva un vantaggio di 1460 punti su Roger Federer, trionfatore a Basilea, ma la notizia del forfait dello svizzero al Masters 1000 di Parigi-Bercy fa sì che l’iberico possa rimanere sul trono a fine anno. Sempre terzo lo scozzese Andy Murray, ormai nel mirino però del tedesco Alexander Zverev, che scavalca al quarto posto il croato Marin Cilic. Per il resto tutto rimane immutato: sesta posizione per l’austriaco Dominic Thiem che precede il serbo Novak Djokovic, il bulgaro Grigor Dimitrov, lo svizzero Stan Wawrinka e il belga David Goffin. In casa Italia Fabio Fognini si conferma numero uno azzurro, il 30enne ligure è stabile al numero 27, così come del resto Paolo Lorenzi 41°. Scende di un gradino invece Thomas Fabbiano (n° 73), mentre Andreas Seppi rimane all’85° posto.

Share This Post