Wta Wuhan: Halep travolta da Kasatkina, ok Pliskova e Mugururza

Wta Wuhan: Dopo Konta, Kvitova, Stephens e Keys, al secondo turno si ferma la Halep, numero 2 al mondo, che contro la russa Kasatkina vince solo tre giochi

Wta wuhan: Chi invece, nel caso di Simona Halep, viene da alcuni mesi difficilissimi ed ha messo in luce, ancora una volta, tutte le difficoltà dopo le pesanti sconfitte degli ultimi tornei. Pochissime prime palle di servizio, aggressione continua da parte di Daria Kasatkina che da abile e intelligente giocatrice ha interpretato una partita senza sbavature, variando e alternando le traiettorie dei colpi, ma riuscendo quasi sempre a fare male.

simona Halep

Il 6-2, 6-1, conclusivo è un risultato che fa clamore e che esclude immediatamente la seconda favorita uscire e lasciare che a giocarsi il numero 1 siano, nuovamente, Garbine Muguruza e Karolina Pliskova. Avanza infatti Garbine Muguruza, contro Lesia Tsurenko per 6-4, 6-4, il punteggio conclusivo dell’incontro, condotto senza mai rischiare, agli ottavi la sfida non impossibile contro Magda Linette, l’ideale per testare le condizioni della gamba fasciata.

La Pliskova dovrebbe vincere e sperare che la spagnola non raggiunga la semifinale, nel frattempo il suo esordio nel torneo è stato piuttosto duro, con un 6-4 3-6 6-4 contro Shuai Zhang che già allo US Open l’aveva fatta penare costringendola ad annullare un match point nel secondo set. La cinese, vincitrice a Guangzhou, aveva superato ieri Donna Vekic in un match piuttosto duro, cosa che però non le ha impedito di disputare una gran partita anche oggi contro la numero 4 del mondo.

Atp Shenzen: Lorenzi si arrende a Zhang, l’azzurro perde in 3 set col numero 495 Atp

Atp Shenzen: Paolo Lorenzi esce al debutto direttamente dal secondo turno, dallo Shenzhen Open, torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 666.960 dollari che si disputa sui campi in cemento della città nella provincia cinese del Guangdong. Il tennista senese, numero 39 del ranking mondiale e quarta testa di serie del torneo, è stato eliminato dal 20enne cinese Zhizhen Zhang, numero 495 Atp, che al primo turno aveva piegato il brasiliano Rogerio Dutra Silva, compagno abituale in doppio di Lorenzi. L’azzurro è stato battuto col punteggio di 4-6, 6-3, 7-6(4), dopo due ore e 30 minuti di gioco. Il 20enne di Shanghai approda per la prima volta nei quarti di finale di un torneo del circuito maggiore. Intanto avanza il bosniaco Damir Dzumhur, reduce dalla vittoria nel torneo di San Pietroburgo battendo in finale Fabio Fognini. Dzumhur ha eliminato l’australiano John Millman 6-4 7-5. Ok anche lo svizzero Henri Laaksonen (4-6 6-4 6-3 al romeno Marius Copil) e il belga David Goffin ( 7-6(5) 6-3 al russo Evgeny Donskoy).

Share This Post