Qualificazioni Us Open: passa il turno Stefano Travaglia con un doppio 6-3, sul tedesco Peter Gojowczyk

Qualificazioni US Open: Stefano Travaglia stacca il biglietto per il tabellone principale, eliminati Simone Bolelli e Berrettini

Qualificazioni Us Open: Il 25enne di Ascoli Piceno Stefano Travaglia, numero 30 delle qualificazioni, si è imposto con il punteggio di 6-3 6-3 contro il tedesco, n.105 del mondo, Peter Gojowczyk in 1 ora e 7 minuti di gioco. Un match nel quale il nostro portacolori ha quasi sempre avuto il pallino del gioco in mano, imponendo la sua maggiore regolarità al cospetto di un Gojowczyk. Dopo aver annullato una palla break nel terzo game del primo set, Travaglia ha cambiato marcia strappando il servizio al rivale in ben due occasioni, salvando due chance dell’immediato controbreak.

Una grande lucidità nei momenti topici dell’incontro ha consentito all’azzurro di conquistare il primo parziale sul 6-3. Stessa storia e stesso mare nella seconda frazione quando, nel secondo game, ancora una volta è stato l’italiano ad essere incisivo in risposta portandosi avanti 3-0. Un vantaggio però, stavolta, non gestito bene dall’ascolano che nel quinto game ha concesso per la prima volta nel proprio turno in battuta il break. Un passaggio a vuoto, però, prontamente dimenticato dal tennista nostrano, abile in risposta e nuovamente in vantaggio nel gioco successo.

Uno strappo letale per il tedesco che così è stato costretto arrendersi sullo score di 6-3. Il bolognese Bolelli, attualmente n.218 del mondo, si è dovuto arrendere al rivale dopo 2 ore 3 minuti di partita al francese Vincent Milot. Vinto il primo set 6-1, mettendo in mostra un ottimo tennis, l’emiliano ha perso quindici dopo quindici incisività non sfruttando le chance “break” capitategli e non essendo sufficientemente attento nel gestire il fondamentale della battuta. Errori costati caro a Simone, obbligato al alzare bandiera bianca nel secondo set (6-4), subendo due break consecutivi, e nel terzo (6-3), non riuscendo a recuperare il vantaggio iniziale del transalpino

. Si ferma la corsa di Matteo Berrettini nelle qualificazioni degli Us Open. Il tennista romano, testa di serie numero 28 del tabellone cadetto, si e’ arreso nel secondo turno delle qualificazioni del quarto e ultimo Slam della stagione, sui campi in cemento di New York, di fronte al greco Stefanos Tsitsipas col punteggio di 6-7(6), 7-6(4), 7-6(2).

Qualificazioni Us Open donne: Eliminate Paolini, Rosatello e Brescia

Disco rosso nel torneo femminile anche per Jasmine Paolini. La tennista toscana si e’ fermata nel secondo turno delle qualificazioni femminili degli Us Open, quarto e ultimo Slam della stagione, in scena sui campi in cemento di New York, arrendendosi di fronte alla giapponese Miyu Kato col punteggio di 6-4 6-0. Svanisce al secondo turno delle qualificazioni il sogno di Camilla Rosatello la giovane tennista cuneese nella mattina americana di ieri (le 17 in Italia) ha ceduto in 2 set (6-3, 6-1) contro la statunitense Danielle Lao. Georgia Brescia, che peccato.

La 21enne tennista monzese manca di un soffio l’accesso al tabellone principale degli Us Open (torneo del Grande Slam che si disputerà da lunedì 28 sui campi in cemento di Flushing Meadows, New York), perdendo all’ultimo turno delle qualificazioni. La brianzola attualmente alla posizione 206 della classifica Wta, stupisce tutti nel tabellone cadetto. Ma dopo aver superato le più quotate Patricia Maria Tig (Romania) e Stefanie Voegele (Svizzera), si arrende al terzo e ultimo round al cospetto della ceca Tereza Martincova 7-5, 6-4, il punteggio e niente sogno americano per la lombarda.

Share This Post