Atp Montreal: Zverev non fa sconti, è finale contro Federer che non tradisce

Atp Montreal: Federer arriva in finale anche nel Masters 1000, trova Alexander Zverev che ha battuto Shapovalov

Atp Montreal: I 12.000 di Parc Jarry non riescono a spingere Shapovalov oltre l’ostacolo Zverev. Seconda finale in due settimane per il tedesco. Alexander Zverev batte in due set Denis Shapovalov e si qualifica per la seconda finale in un Masters 1000 (la nona in totale), dopo Roma.

zverev

Bella partita giocata da entrambi, con l’idolo di casa bravo a reggere il confronto sia sul piano tecnico sia su quello della personalità, ma al momento Alex è decisamente superiore in termini di pesantezza di palla e consistenza. Grandissimo torneo per Shapovalov, che da lunedì sarà numero 67 del mondo e che adesso vede iniziare una nuova fase della propria vita tennistica, che potrebbe essere luminosa come poche altre.

Vittoria da campione navigato per Zverev, che oggi si giocherà le proprie carte contro Roger Federer, avanti 2-1 nei confronti diretti (senza contare la sfida di Perth di inizio anno). Per Roger Federer la corsa al vertice prosegue. Lo svizzero batte Robin Haase 6-3, 7-6(5), nella prima semifinale del Masters 1000 di Montreal e raggiunge la sesta finale stagionale su 8 tornei, infilando la 16ª vittoria consecutiva, striscia vincente che non realizzava dal 2012.

Ruolino impressionate, per rendimento e lungimiranza di gestione di un 36enne mai così spavaldo. Per il campione di Basilea è la sesta finale nel torneo canadese, la seconda però in Quebec (a Toronto invece ha vinto due volte) dopo quella persa nel 2007.

Wta Toronto: tutto facile per Wozniacki è finale con Svitolina

Caroline Wozniacki-Elina Svitolina è la finale del torneo Wta di Toronto. La danese, sesta testa di serie del tabellone, ha superato per 6-2, 6-3 la statunitense Sloane Stephens in un’ora e 23′ di gioco. Niente da fare per Stephens, ripartita dalla posizione numero 934 del ranking dopo un anno esatto di assenza dai campi a causa di un infortunio, che ha comunque gettato le basi per ripartire in futuro, magari già ai prossimi US Open.

Decisivi i 41 errori non forzati dell’americana contro i soli 11 di Caroline, come al solito un fenomeno nel giocare sui gratuiti dell’avversaria. Elina Svitolina è la seconda finalista del Torneo Wta di Toronto. L’ucraina, quinta testa di serie del tabellone, ha letteralmente demolito Simona Halep, lasciando alla romena appena 2 giochi complessivi, in un doppio 6-1 senza appello.

La detentrice della Rogers Cup, apparsa stanca e davvero poco incisiva, deve così rimandare l’appuntamento con la vetta della classifica mondiale. Match senza storia, chiuso in appena 56′ da Svitolina, che si giocherà la terza finale di un Wta Premier in questo 2017, in cui ha già vinto quattro tornei (su altrettante finali). Nei precedenti con Wozniacki, l’ucraina conduce 2-0, tra cui il successo nella finale di Dubai di inizio anno.

Share This Post