Atp Gstaad: Fognini rimonta e trova Gulbis che supera Lorenzi

Atp Gstaad: Fabio Fognini passa ai quarti battendo Gombos, Lorenzi combatte ma viene eliminato da Gulbis

Atp Gstaad: Nel torneo 250 dotato di un montepremi di 482.060 euro in corso sui campi in terra rossa in Svizzera, Fabio Fognini accede ai quarti di finale del torneo vincendo in tre set, 1-6, 6-4, 6-3, contro lo slovacco Norbert Gombos.

fognini

Un match molto più complicato del previsto, dal momento che il numero 1′ azzurro ha dovuto rimontare un set di svantaggio. Alla fine però, è riuscito a far valere la sua maggiore qualità rispetto alla potenza del suo rivale (n.87 ATP).

L’inizio è da dimenticare per Fabio. Dopo pochi minuti Gombos è già sul 4-0 con due break di vantaggio. Lo slovacco riesce anche ad annullare due occasioni con cui l’azzurro poteva rientrare. Troppo falloso il tennista di Arma di Taggia, che a questo punto, con il parziale già compromesso, riesce quanto meno a conservare la battuta per servire per primo nel secondo set, quando finalmente c’è partita. Fognini sembra sbloccarsi quando fa il break nel quarto game, ma nel turno successivo va sotto 0-40 cedendo nuovamente il servizio.

Il finale del set è decisivo ai fini dell’intero incontro: l’azzurro prima annulla due palle break, poi tiene la battuta, sale di livello e piazza una serie di vincenti con cui si prende break e set (6-4). Proprio quando Fognini sembra poter volare verso la vittoria, Gombos fa il break all’inizio del terzo set. La chiusura da parte dell’italiano è infatti solo rimandata: il terzo set finisce 6-3 per Fabio, che stacca il pass per i quarti, dove ad attenderlo ci sarà Gulbis che in mattinata aveva eliminato il numero 2 italiano Lorenzi.

Atp 250 Gstaad: Lorenzi lotta ma non basta, Gulbis al terzo turno trova Fognini

In un confronto di stili Paolo Lorenzi viene eliminato da Gulbis. La costanza e la tenacia dell’italiano contro la sregolatezza del lettone. Questo è quello che va in scena come primo match del giorno sulla Roy Emerson Arena di Gstaad. In svariati anni di carriera, è il primo confronto diretto tra i due. Gulbis, nel torneo con il ranking protetto, in passato aveva già raggiunto i quarti di finale a Gstaad. Per Lorenzi si sarebbe trattata invece della prima volta al terzo turno qui in Svizzera, poiché nella sua unica apparizione datata 2015 era uscito al primo turno. una gradevole partita, che ci regala vari spunti tecnici. Alla fine il lettone ha qualcosa in più e riesce a portare a casa un tiratissimo match col punteggio di 7-6, 3-6, 6-4, in poco più di 2 ore e 40 minuti.

Share This Post