Wimbledon: Avanzano Djokovic e Federer, passa con fatica la Kerber

Wimbledon: Djokovic, Federer e Raonic vanno agli ottavi eliminato Monfils,in campo femminile a fatica passa la kerber

Non deludono i protagonisti più attesi a Wimbledon, dopo Andy Murray e Rafa Nadal anche Novak Djokovic e Roger Federer staccano il pass per la seconda settimana. Il 30enne serbo, numero 4 del ranking internazionale e secondo favorito del tabellone, si è qualificato per gli ottavi di finale del terzo Slam stagionale, in scena sui campi in erba di Londra, battendo il lettone Ernests Gulbis col punteggio di 6-4, 6-1, 7-6(2).

djokovic

A contendergli un posto nei quarti troverà lunedì Adrian Mannarino, numero 51 Atp, che a sorpresa ha vinto il derby francese contro Gael Monfils, 15° favorito del torneo, col punteggio di 7-6(3), 4-6, 5-7, 6-3, 6-2.

A seguire stacca il biglietto degli ottavi di finale anche Roger Federer, che liquida in tre set il tedesco Mischa Zverev. Dopo un primo set vinto solo al tie-break, match in discesa per lo svizzero che per la 15esima volta raggiunge gli ottavi di Wimbledon 7-6(3), 6-4, 6-4.

Lunedì lo svizzero affronterà il bulgaro Grigor Dimitrov. Continua la sua marcia sui prati britannici anche Milos Raonic il numero 7 del ranking si è sbarazzato dello spagnolo Albert Ramos Vinolas, numero 22 del mondo e 24esima testa di serie, con il punteggio di 7-6(3), 6-4, 7-5. Raonic sfiderà il 20enne tedesco Alexander Zverev, numero 12 Atp e decima testa di serie, che col punteggio di 6-4, 6-4, 6-2, ha posto fine all’avventura dell’austriaco Sebastian Ofner, numero 217 Atp e proveniente dalle qualificazioni.

Wimbledon: Kerber fatica ma conquista gli ottavi

Nel torneo femminile la numero uno del mondo Angelique Kerber ha sofferto molto ma alla fine è riuscita a conquistare l’accesso agli ottavi di finale.

angelique kerber

La tennista tedesca, numero 1 del seeding e finalista sull’erba londinese lo scorso anno, che deve difendere la vetta della classifica internazionale dall’attacco della Halep, si è imposta sulla statunitense Shelby Rogers, numero 70 Wta, col punteggio di 4-6, 7-6(2), 6-4, in oltre due ore e 15 minuti di gioco.

La mancina di Brema affronterà la spagnola Garbine Muguruza, che prosegue il suo cammino battendo 6-2, 6-2, la rumena Sorana Cirstea. La finalista sull’erba di Church Road di due anni fa non ha ancora ceduto un set in tutto il torneo e per superare l’avversaria ha impiegato solamente un’ora e 12 minuti.

Affermazione in rimonta anche per la polacca Agnieszka Radwanska, numero 10 del mondo e nona favorita del tabellone, che ha sconfitto la svizzera Timea Bacsinszky (numero 20 del ranking Wta) per 3-6, 6-4, 6-1.Nel prossimo turno la Radwanska affronterà la russa Svetlana Kuznetsova, numero 7 del seeding e 8 della classifica mondiale, che si è imposta sulla slovena Polona Hercog, numero 265 del ranking Wta.

Share This Post