Coppa Davis rivoluzionata: singolare addio ai 5 set

Coppa Davis: ll Board della International Tennis Federation ha comunicato delle novità significative per la competizione, i match di singolare saranno giocati al meglio dei 3 set mentre il doppio resterà l’unico incontro al meglio dei 5

La Coppa Davis cambia vestito. Le principali novità si presentano sulla durata dei match di singolare, in pratica il torneo mondiale di tennis “la Coppa Davis”, subirà il cambiamento nei singolari, dove saranno giocati al meglio dei 3 set, eliminando la vecchia formula dei 5.

coppa davis

La Davis manterrà sempre lo schema dei tre giorni di gare, con il doppio giocato il sabato e, unico incontro, al meglio dei cinque set. Ad entrambe le finaliste, sia in Davis sia in Fed Cup, sarà data la possibilità di giocare in casa la prima sfida nell’anno successivo.

L’ ITF riunito a Francoforte, ha poi nominato Ginevra ‘Preferred City’ al fine di ospitare dal 2018 al 2020 la ‘World Cup of Tennis’, l’eventuale nuovo format che prevederebbe le finali di Coppa Davis e Fed Cup disputate contemporaneamente in sede unica.

Comunicando con una nota in cui viene rivelato che gli eventuali incontri si giocherebbero al Palexpo della città svizzera capace di ospitare 18mila spettatori. Nelle prossime settimane – si legge in una nota -L’ International Tennis Federation (ITF) comunicherà le motivazioni della scelta. Le altre città candidate al ruolo di ‘Preferred City’ erano Copenhagen (Danimarca), Istanbul (Turchia), Miami (USA), Torino (Italia) e Wuhan (Cina). Le modifiche regolamentari proposte dovranno essere discusse e ratificate in Vietnam.

Atp 250 di Antalya: Seppi supera Tipsarevic in rimonta e accede ai quarti di finale, out Lorenzi

Buona prova quella di Andreas Seppi, bravo a soffrire nei momenti chiave dell’incontro e a trovare il varco vincente in un match non facile. Seppi ha superato il serbo Janko Tipsarevic, 33 anni, Nr. 202 del mondo, con il punteggio di 3-6 6-4 6-4 in un’ora e 54 minuti di gioco. Con questa vittoria, tra l’ altro in rimonta, Andreas passa al secondo turno dell’Atp 250 di Antalya (erba, $ 439.005). L’italiano al prossimo turno troverà Albot, giustiziere proprio di Lorenzi per 6-3, 6-4, il moldavo comunque è ampiamente alla portata dell’azzurro.

Share This Post