Halle: un super Federer impartisce una lezione sull’erba a Zverev

Federer trionfa ad Halle: travolto Zverev in 2 set 6-1, 6-3

Roger Federer numero 5 del mondo e prima testa di serie del Gerry Weber Open, torneo Atp 500 dotato di un montepremi complessivo pari a 1.836.660 euro in corso sui campi in erba di Halle travolge Alexander Zverev, ancora anni luce dal maestro svizzero, che porta a lezione il giovane tedesco nella finale del torneo di Halle.

federer

Federer ha impiegato appena 53 minuti per rifilare un 6-1 6-3 al 20enne di Amburgo che rimanda ancora una volta i discorsi sul ricambio generazionale e sui big four che abdicano.

Per il 35enne di Basilea, si tratta del nono trionfo sull’erba tedesca: 2003-2006, 2008 e 2013-2015 i precedenti. E del 92esimo titolo complessivo in carriera (su 140 finali disputate), il quarto in questa stagione dopo i successi a Melbourne e nei Masters 1000 di Indian Wells e Miami.

Federer ha dimostrato caso mai ce ne fosse stato bisogno – che la sconfitta negli ottavi di Stoccarda contro Tommy Haas della scorsa settimana è stata soltanto un incidente di percorso. A Wimbledon, se gioca così, il favorito non può che essere lui.

ATP Queen’s: in finale la spunta Lopez battendo Cilic in un match tiratissimo

feliciano lopez

Nella finale del torneo Atp 500 del Queen’s, Feliciano Lopez supera Marin Cilic al termine di una partita stupenda, col punteggio di 4-6, 7-6(2), 7-6(8) e conquista il suo sesto titolo Atp in carriera, il terzo su erba.

Con questo successo Lopez risale fino al gradino numero 25 del ranking, mentre Cilic, malgrado la sconfitta, tornerà ad occupare la posizione numero 6 della classifica Atp, eguagliando il suo primato personale.

I precedenti sono a favore di Cilic per 5-2, due dei quali disputati proprio su questi campi e vinti entrambi in rimonta dal tennista di Medjugorje. Terza finale qui per il croato, con un successo all’attivo, ottenuto nel 2012 beneficiando del ritiro di David Nalbandian; Lopez invece ci riprova dopo la sconfitta subita da Dimitrov nel 2014 al termine di 3 tie-break tiratissimi.

Share This Post