Roland Garros: Zverev saluta Parigi, Lorenzi completa l’en plein azzurro

Zverev recente trionfatore al Foro Italico, sconfitto in 4 set dallo spagnolo Verdasco, Lorenzi raggiunge al secondo turno Bolelli, Napolitano, Seppi e Fognini

In trionfo a Roma meno di dieci giorni fa, subito fuori invece al Roland Garros. Alexander Zverev è la prima vittima eccellente nel tabellone maschile del secondo Slam stagionale, in svolgimento sui campi parigini: il 20enne tedesco, numero 10 della classifica mondiale e nono favorito del seeding, e’ clamorosamente uscito di scena al debutto, caduto sotto i colpi dello spagnolo Fernando Verdasco, numero 37 del ranking, uno che vanta scalpi eccellenti in carriera, impostosi sul ‘Philippe Chatrier’ con il punteggio di 6-4 3-6 6-4 6-2 in due ore e 52 minuti complessivi.roland garros

Un risultato davvero a sensazione: e’ la prima volta, infatti, nell’era Open che il campione di Roma perde subito a Parigi, mentre in assoluto e’ successo solo 60 anni fa, nel 1957, quando proprio Nicola Pietrangeli vinse a Roma e perse subito a Parigi in 4 set contro Malcom Anderson.

Paolo Lorenzi completa l’en-plein azzurro nel tabellone maschile raggiungendo al secondo turno Simone Bolelli, Stefano Napolitano, Andreas Seppi e Fabio Fognini.

Per trovare un altro en-plein tricolore di queste proporzioni bisogna tornare indietro al 1978 quando si qualificarono al secondo turno Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci, Tonino Zugarelli e Gianni Ocleppo. Lorenzi, numero 34 Atp, nelle sei precedenti apparizioni parigine non era mai riuscito a superare il match d’esordio.

Il 35enne senese stavolta ha sfatato il tabù battendo per 6-0 6-2 6-4 il lituano Ricardas Berankis, numero 188.

Roland Garros: Esordio facile per la Halep in dubbio partecipazione bene la Svitolina, fresca vincitrice di Roma

Simona Halep c’è, e forse questa è la notizia migliore per tutto il torneo. La rumena, in bilico per tutta la scorsa settimana a causa del problema alla caviglia rimediato durante la finale di Roma, ha esordito con un match abbastanza agevole 6-2, 6-3 contro Jana Cepelova, che pure l’aveva sconfitta due anni fa sull’erba di Wimbledon. Al prossimo turno affronterà Tatjana Maria. Comincia bene anche Elina Svitolina, fresca vincitrice di Roma, sconfiggendo la kazaka Y. Shvedova per 6-4, 6-3, accedendo al secondo turno dove affronterà la Pironkova autrice dell’ eliminazione della Barthel.

Share This Post