Wta di Strasburgo, Giorgi si scatena contro la Vesnina, Seppi avanza nel torneo di Lione

Strasburgo Camila Giorgi conquista gli ottavi eliminando la Vesnina, n°2 del torneo e 15 delle classifiche Wta

strasburgo giorgi batte la vesninaGrande notizia da Strasburgo (Fra, montepremi di 250.000 dollari, terra rossa) dove al primo turno Camila Giorgi (che arrivava dalle qualificazioni, ora è n°99 Wta) ha battuto in rimonta la russa Elena Vesnina, n°2 del torneo e n°15 delle classifiche Wta.

Più che una partita di tennis, un giro sulle montagne russe. Camila Giorgi comincia malissimo il primo turno del Wta di Strasburgo contro Elena Vesnina, perdendo male il primo set 1-6, poi, l’azzurra, ritrova la strada giusta e sorprende la numero 15 al mondo con una gara pazzesca vincedo 2 set praticamente in un lampo.

La Giorgi, con il risultato di 1-6 6-1 6-1 in un’ora e 25’, conquista gli ottavi di finale dove affronterà l’australiana Ashleigh Barty.

L’altoatesino Seppi batte al primo turno Dzumhur ed ora affronterà Basilashvili

Esordio positivo per Andreas Seppi al torneo di Lione (Fra, montepremi di 482.060 euro, terra). Il 33enne tennista di Caldaro, n°83 del ranking mondiale, ha superato al primo turno contro il bosniaco Damir Dzumhur, n°96 Atp, con il punteggio di 7-6 (5) 6-4. Prossimo avversario il georgiano Nikoloz Basilashvili, n°71 Atp, mai affrontato in precedenza.

Djokovic, il nuovo allenatore è Agassi

agassi nuovo allenatore di djokovicIl nuovo allenatore di Novak Djokovic sarà Andre Agassi, lo ha annunciato lo stesso Djokovic prima della finale di Roma persa con Zverev. Parole di Djokovic: “In queste ultime settimane ho parlato con Andre al telefono e abbiamo deciso che saremo insieme a Parigi.

Siamo tutti e due eccitati all’idea di lavorare insieme, ma non abbiamo fatto piani a lungo termine. Ci conosceremo meglio al Roland Garros, quindi”.

Le motivazioni che hanno portato a questa scelta sono comprensibili e Djokovic le ha comunque spiegate con chiarezza: “Andre capisce il gioco, nelle poche volte in cui ho parlato con lui ho apprezzato il suo modo di pensare.

È anche una persona che ha umiltà, una persona che mi aiuterà sia in campo sia fuori”. La collaborazione inizierà subito, quindi Agassi sarà al fianco del fuoriclasse serbo già dal Roland Garros che inizierà domenica prossima.

Share This Post