Rio 2016: la FFT sospende tre tennisti francesi per motivi disciplinari

Paire, Mladenovic e Garcia sono stati sospesi dalla federazione tennistica francese per indisciplina durante i giochi di Rio 2016.

Rio 2016 ha lasciato forti strascichi polemici in seno alla squadra francese di tennis. La federazione tennistica transalpina non avrebbe gradito il comportamento di tre tennisti che hanno fatto parte della spedizione olimpica, per questa ragione avrebbe deciso di usare il pugno duro dal punto di vista disciplinare. La FFT ha deciso di sospendere Benoit Paire, Kristina Mladenovic e Caroline Garcia con l’accusa di avere ‘danneggiato l’immagine del tennis francese’ per il comportamento tenuto in occasione dei giochi di Rio 2016.

Una decisione drastica che escluderà i tre tennisti dalla Coppa Davis e dalla Fed Cup e che avrà l’epilogo conclusivo il 24 settembre, quando la Fft pronuncerà la sentenza definitiva. Benoit Paire, in modo particolare, venne aspramente criticato dai suoi compagni e dal capitano della squadra tennistica francese per il suo comportamento all’interno del villaggio olimpico. Paire non avrebbe rispettato le regole previste per gli atleti francesi, facendo rientro nel villaggio in tarda serata, o addirittura non facendo rientro senza dare spiegazioni. Il tennista francese si era già mostrato irritato per la sua partecipazione all’Olimpiade poiché privo di interesse per assenza di punti per la classifica Atp. Addirittura qualche testata sportiva francese lo ha accusato pubblicamente di avere fatto uso di sostanze proibite.

Kristina Mladenovic
La francese Mladenovic

Le accuse a Mladenovic e Garcia

Meno gravi le accuse mosse alla Mladenovic e alla Garcia. Avrebbero dimenticato di indossare lo stesso completino in occasione dei match di doppio a Rio 2016. Un peccato veniale che però è costato loro la convocazione alla Fed Cup. La Mladenovic non avrebbe preso bene la decisione della Fft, accusata dalla stessa sui social network di non averla avvisata sulla regola che richiede l’uniformità dei completini. La Fft ha giudicato assolutamente ‘inaccettabili’ i comportamenti dei tre tennisti, per questa ragione è passata alle vie di fatto con la grave pronuncia.

Share This Post