Berdych sfiora l’impresa contro Federer fallendo due match point

Federer si aggiudica la sfida avvincente contro il ceco Tomas Berdych, dopo aver annullato ben due match point al tie-break finale.

Fatica più del previsto Roger Federer per piegare le resistenze di Tomas Berdych, il campione ceco che ha giocato un tennis davvero fantastico andando vicinissimo alla grande impresa. Un match che si è risolto in un tiratissimo break al terzo set e che ha visto Federer annullare ben due match point all’avversario prima di riuscire a centrare la qualificazione alla semifinale del Miami Open.

Eppure il match sembrava ben avviato per il campione elvetico che è riuscito a portare a casa il primo parziale per 6-2 dopo avere strappato il break in apertura di match e aver replicato il break anche nel settimo gioco, portandosi sull’1-0 in soli 26 minuti. Nel secondo set, Berdych riordina le idee e trova la misura dei colpi e le contromisure adeguate negli scambi lugnhi con l’avversario. Con una percentuale dell’88% sulla prima palla di servizio riesce a mantenere il proprio turno di battuta con facilità fino a strappare il break nell’ottavo gioco che gli consente di rimettere tutto in parità e di vincere il parziale per 6-3.

Lunghissimi gli scambi nell’ultimo e decisivo parziale con pochi errori gratuiti dall’una e dall’altra parte. Nel quarto gioco, Federer conquista due palle break ma la reazione veemente del ceco gli consente di rimontare e tenere ancora il turno di battuta. Al sesto gioco, l’elvetico si guadagna altre due palle break con un gran passante e questa volta centra l’obiettivo al secondo tentativo. Sul 4-2 la partita sembrava segnata ma la reazione rabbiosa di Berdych consentiva al ceco di risalire la china ottenendo il controbreak al nono gioco e a suon di ace si arriva fino al 5-5.

Il dritto di Federer comincia a vacillare e gli errori si fanno sempre più frequenti. Il tie break è una roulette russa che sembra premiare Berdych che si porta sul 6-4 ma poi spreca malamente subendo l’orgoglio dello svizzero, bravo ad infilare quattro punti consecutivi approfittando anche di alcuni errori madornali del ceco che sul più bello è crollato incredibilmente. Sarà Kyrgios (che ha sconfitto Zverev in tre set) a sfidare Federer in semifinale.

Share This Post