Fognini centra l’impresa ed elimina Tsonga nella canicola di Indian Wells

Splendida prova di Fabio Fognini che supera in tre set il francese Tsonga e accede al terzo turno degli Indian Wells.

Fabio Fognini, alla vigilia del match contro Tsonga aveva dichiarato che questo match avrebbe misurato davvero il suo livello attuale. Ebbene, c’è poco da dire. Il suo livello, al momento, è davvero al top. Il tennista ligure ha vinto la battaglia contro il campionissimo francese in tre set per 7-6 3-6 6-4, dimostrando tutto il proprio valore in un torneo prestigioso come gli Indian Wells. Un successo che vale davvero doppio perchè ottenuto contro un giocatore della top 10 del ranking mondiale che sta attraversando un grande momento di forma.

Fabio fogniniUn match condizionato, e non poco, dal grande caldo della città statunitense con temperature ampiamente sopra i 30 gradi con i giocatori davvero stremati alla fine di un lungo match giocato intensamente. La canicola ha condizionato anche i giudici di gara protagonisti di parecchie sviste poi corrette dalla moviola.
Nessun break nel primo set, nel quale Tsonga non ha certamente brillato, con tanti errori insoliti. Dritto impreciso e seconda assai lenta rispetto alle sue consuete medie. Fognini ha avuto il merito di giocare con maggiore costanza, riducendo al minimo gli errori non forzati.

Il tennista azzurro si aggiudica il primo set al tie-break per 7-4, poi nel secondo set si fa breakare al terzo game e Tsonga rimane in partita chiudendo il secondo parziale sul 6-3 in 49 minuti. Il caldo diventa sempre più pressante e i due giocatori riducono al minimo gli scambi, cercando di velocizzare il punto.
Il francese si fa breakare in apertura poi recupera e si porta sul 2-2 nel terzo set. Sul 4-4 è Fognini a conquistare il break decisivo che gli consente di aggiudicarsi il set decisivo per 6-4. Adesso il suo prossimo avversario sarà Pablo Cuevas che ha eliminato Klizan in due set. Un match ampiamente alla portata del tennista ligure.

Share This Post