Federer umilia Paire in meno di un’ora e si candida al successo a Dubai

Successo netto di Roger Federer al suo debutto contro il francese Paire, battuto in soli 54 minuti, mentre Seppi viene eliminato da Copil.

Roger Federer non si ferma più e dopo il trionfo negli Australian Open, debutta in modo straripante anche al Dubai Duty Free Tennis Championships, un torneo Atp 500 dal montepremi di quasi due milioni e mezzo di dollari. Il campione elvetico ha travolto il francese Benoit Paire, tennista istrionico, in soli 54 minuti vincendo per 6-1 6-3 in assoluta scioltezza. Paire non è apparso in condizioni di forma smaglianti e ha anche dovuto ricorrere ad una stop nel corso del match per un problema alla caviglia che ne ha condizionato gli spostamenti. Con questo successo Federer ha confermato quanto di buono già fatto vedere a Melbourne e si candida autorevolmente a conquistare anche questo trofeo che sarebbe il 90° della sua ineguagliabile carriera.

Roger Federer si è già imposto a Dubai per ben 7 volte dal 2003 al 2015. Il suo ultimo trionfo del 2015 fu ottenuto prevalendo su Novak Djokovic.

A Dubai prosegue il momento negativo per Andreas Seppi, che è stato stato fatto fuori nell’ultimo turno della qualificazione di Dubai. Il 33enne di Caldaro, attualmente numero 73 della classifica Atp, è stato sconfitto in due set tiratissimi dal rumeno Marius Copil (numero 124 del mondo) con il punteggio di 7-5 7-6(2), in un’ora e 33 minuti di gioco. Con l’eliminazione di Seppi si azzera in pratica la truppa dei tennisti italiani presenti a Dubai, in questo inizio di stagione complicatissimo per il tennis italiano.

ALTRI RISULTATI DEL TORNEO DI DUBAI— Philipp Kohlschreiber (Ger) b. Gilles Muller (Lux) 6-4 7-6 (1); Marcel Granollers (Spa) b. Jiri Vesely (Cec) 6-3 6-2; Guillermo Garcia-Lopez (Spa) b. Viktor Troicki (Ser) 6-4 6-3; Roberto Bautista Agut (Spa) b. Karen Khachanov (Rus) 6-1 7-6 (4); Gael Monfils (Fra) b. Mohamed Safwat (Egi) 6-4 6-3.

Share This Post