A Melbourne è Roger Federer a trionfare: battuto Nadal in 5 set

Roger Federer conquista gli Australian Open battendo Nadal al quinto set, vincendo cinque giochi consecutivi nel parziale decisivo.

Roger Federer è il re di Melbourne. Il campione elvetico si è aggiudicato la battaglia infinita contro il rivale di sempre, Rafael Nadal, nella finalissima dello slam australiano. Si tratta del quinto sigillo della carriera negli Australian Opel per il ritrovato fuoriclasse svizzero, che ha prevalso nel quinto set dopo il 6-4 3-6 6-1 3-6 6-3 con il quale ha avuto la meglio sul rivale maiorchino, in un match epico che ha deliziato i palati fini.

Una partita nella quale leggenda e mito si sono intrecciati, in un classico della storia del tennis che ha sempre regalato un tennis di qualità elevatissima in un’eterna rivalità che ha visto, spessissimo, trionfare Nadal, ma che questa volta ha visto prevalere la maggior fame di vittoria di Roger Federer. Sono stati necessari ben 3 ore e 37 minuti di partita per decretare il successo finale, con il tennista spagnolo che ha pagato le fatiche della lunga maratona tennistica in semifinale contro l’indomito Dimitrov. Una finale solo sognata alla vigilia, che appariva impensabile, tenuto conto della parabola discendente della carriera dei due fuoriclasse, che nella scorsa stagione sono stati falcidiati da guai fisici che non hanno concesso tregua.

Alla Rod Laver Arena di Melbourne è Federer ad iniziare meglio il confronto aggiudicandosi per 6-4 grazie al break decisivo nell’ottavo game. La reazione veemente di Nadal, porta il maiorchino subito sul 4-0 nel secondo set e la parziale reazione di Federer non basta ad evitare il 6-3 per Nadal che porta il match in parità. Il terzo set è un monologo dello svizzero che prima annulla tre palle break con altrettanti ace, poi con tre break chiude il parziale sul 6-1. Il maiorchino risponde ancora nel quarto set, chiudendo sul 6-3 e rimandando al quinto, decisivo set, l’esito del match.

Tutto lascia presagire ad un facile successo di Nadal che si porta subito sul 3-1, ma la reazione decisa di Federer non lascia scampo all’avversario. L’elvetico conquista 5 giochi consecutivi e porta a casa l’ennesimo alloro di una carriera impareggiabile.

Share This Post