Sydney: Paolo Lorenzi fuori al secondo turno, bene Vanni e Fabbiano nelle qualificazioni

Esce subito di scena Paolo Lorenzi, sconfitto al secondo turno del torneo di Sydney da Troicki, mentre vanno avanti Vanni e Fabbiano a Melbourne.

Paolo Lorenzi è costretto a salutare l‘Apia International di Sydney, sconfitto da Viktor Troicki al secondo turno nel 6-3 6-4 ottenuto dal tennista croato in poco più di un’ora e mezza di gioco. Paolo Lorenzi aveva esordito battendo Florian Mayer, ma ha dovuto piegarsi alla maggior freschezza del suo avversario, numero 29 del mondo. Bene l’uruguaiano Pablo Cuevas che ha avuto la meglio sul francese Mahut per 6-4 2-6 6-2, mentre Kohlschreiber (che aveva eliminato Fognini) ha sconfitto l’australiano Thompson in due set per 7-5 6-4.

Ecco gli altri risultati del secondo turno del torneo di Sydney:
Evans (GBR) b. Granollers (ESP, 8) 1-6 6-3 6-3 Carreno Busta (ESP, 4) b. M.Zverev (GER) 3-6 7-6(4) 6-3, Kuznetsov (RUS) b. De Minaur (AUS) 6-2 rit., Kohlschreiber (GER, 5) b. Thompson (AUS) 7-5 6-4 Muller (LUX, 6) b. Barton (AUS) 6-1 3-6 6-4.

Fuori Ferrer ad Auckland

Sorprese giungono anche dal tornei di Auckland che perde subito David Ferrer sconfitto dall’olandese Robin Haase con il punteggio di 2-6 6-4 7-6. Rischia grosso anche John Isner che al termine di una maratona tennistica si è imposto sul tunisino Malek Jazini solo al tie break del terzo set, salvando anche un match point. Fuori dal torneo lo spagnolo Bautista Agut, che ha dovuto dare forfait per problemi fisici dopo aver vinto il torneo di Chennai nello scorso week end.

Ecco gli altri risultati del 2° turno: Baghdatis (CYP, 8) b. Brown (GER) 4-6 7-6(4) 6-4, Sousa (POR) b. Klein (GBR) 6-3 6-4, Chardy (FRA) b. F.Lopez (ESP, 6) ritiro, Johnson (USA, 7) b. Lu (TPE) 6-4 7-6(4), Sock (USA, 4) b. Harrison (USA) 7-6(5) 4-6 6-1.

Fabbiano e Vanni ok nelle qualificazioni per gli Australian Open

Iniziano nel migliore dei modi le qualificazioni agli Australian Open per Fabbiano e Vanni che hanno superato il rispettivo turno sconfiggendo l’americano Klahn e l’altro italiano Federico Gaio. Adesso Vanni dovrà vedersela contro l’americano Sarkissian, mentre Fabbiano sfiderà il giapponese Santillan.

Share This Post