Roger Federer, partenza sprint nella Hopman Cup: Vinci ok a Brisbane

Comincia bene la Hopman Cup per Roger Federer, che ha messo in mostra una condizione di forma davvero ottimale contro Evans.

Roger Federer non poteva iniziare la nuova stagione in modo più incoraggiante. Il 35enne campione elvetico, che mancava da luglio dai campi di gioco per i noti guai fisici, è tornato alla grande imponendosi su Daniel Evans in due set, nella seconda giornata della Hopman Cup.

Federer ha tenuto bene il proprio turno di battuta per tutto l’incontro, mettendo in mostra la condizione fisica dei giorni migliori. Un bel segnale in vista degli Australian Open che prenderanno il via a metà gennaio e che rappresentano il primo traguardo stagionale di prestigio.

Superano il turno Vinci e Giorgi

Si apre positivamente il 2017 anche per due tenniste azzurre che mirano al riscatto nel 2017: Roberta Vinci e Camila Giorgi. Tutte e due le tenniste azzurre hanno superato il primo turno a Brisbane e Shenzen, pur faticando oltremodo. La Vinci ha salvato 5 match-point, prima di superare la modesta giocatrice Kateryna Bondarenko che si è piegata solo dopo il terzo tie break dell’incontro, chiusosi sul 7-6(4) 6-7(4) 7-6(5) per la tarantina. Non si può certo discutere la tenacia e la grinta con la quale la Vinci ha dimostrato carattere e voglia di lottare. I troppi errori non forzati, hanno consentito alla Bondarenko di rimanere nel match fino all’ultimo. Adesso per la Vinci ci sarà Misaki Doi, 29enne mancina di Yokohama numero 40 della classifica Wta.

Ottimo esordio anche per Camila Giorgi, numero 63 del ranking mondiale, costretta alla rimonta nei confronti di Ana Bogdan, numero 130 Wta, che ha rimpiazzato Timea Bacsinszky in qualità di lucky loser. La Giorgi si è imposta per 1-6, 7-6 (7-5), 6-3 il punteggio, dopo due ore e 2 minuti di incontro. Adesso per la Giorgi il prossimo ostacolo sarà Saisai Zheng, numero 85 Wta.

Share This Post