Abu Dhabi, Murray va ko contro Goffin: Schiavone ok

Andy Murray, appesantito dai carichi di lavoro di Miami, soccombe contro il belga Goffin, che in finale sfiderà Rafa Nadal.

Non inizia nel migliore dei modi per Andy Murray, la nuova stagione tennistica. Probabilmente ancora arrugginito dalle vacanze e non in perfetta condizione di forma, il campione scozzese è stato sconfitto nel torneo esibizione in corso all’International Tennis Centre at Zayed Sports City di Abu Dhabi. Un torneo che tradizionalmente apre la stagione da otto anni a questa parte, mettendo in vetrina i grandi talenti del tennis mondiale.

Bene David Goffin, capace di mettere pressione ad Andy Murray, imponendo il proprio gioco per lunghi tratti, evidenziando una ottima condizione di forma. Alla fine, il belga numero 11 del mondo, si è imposto per 7-6(4) 6-4. La prova di Murray non è stata all’altezza delle ultime prestazioni della scorsa stagione. I carichi della preparazione atletica svolta a Miami, molto rigida, hanno pesato più del dovuto.

Chi invece può davvero sorridere in vista degli Australian Open è certamente Rafael Nadal, che ha sconfitto anche Milos Raonic per 6-1 3-6 6-3 in un match molto combattuto. Il maiorchino aveva già sconfitto Tomas Berdych il giorno prima con un secco punteggio (6-0 6-4) evidenziando la crescita di condizione, dopo il duro lavoro atletico degli scorsi mesi. Ora dovrà vedersela in finale contro David Goffin, per mettere in bacheca il primo trofeo della nuova stagione, un buon viatico in vista della stagione del riscatto, quale dovrebbe essere quella che ci attende.

Schiavone avanti a Brisbane

Inizia bene il percorso nelle qualificazioni al torneo di Brisbane per Francesca Schiavone, che si è imposta per 2-1 sull’americana Brady. La milanese si è qualificata vincendo per 6-4 6-7 6-3.

Share This Post