Del Potro salterà gli Australian Open: a rischio anche la sfida di Coppa Davis

Juan Maria Del Potro non prenderà parte al primo torneo dello slam del 2017, cosi come Madison Keys e Kvitova.

La notizia della mancata partecipazione di Del Potro agli Australian Open era già nell’aria da tempo, ma adesso ha il crisma dell’ufficialità. Il tennista argentino, dopo i bagordi e i festeggiamenti per lo storico successo in Coppa Davis, ha deciso di non prendere parte al primo slam del 2017, cosi come non prenderà parte al torneo di Auckland che si giocherà dal 9 al 14 gennaio.

Del Potro era stato costretto a saltare l’intero 2015 a causa di un grave infortunio che non gli ha dato tregua, sprofondando al numero 1045 del mondo, per poi risalire fino al 38° posto nel 2016. Una stagione in cui ha sconfitto Murray, Djokovic, Nadal e Wawrinka in alcuni tornei prestigiosi, e che poi è stata coronata con il sigillo in Coppa Davis, nella finale contro la Croazia.

Un vero campione restituito al tennis che conta, quando ormai sembrava ormai spacciato per i guai fisici che lo hanno perseguitato per molto tempo. Del Potro ha voluto prendersi una pausa più lunga in vista della prossima stagione, ritardando la preparazione. E’ probabile che Del Potro salterà anche la sfida di Coppa Davis che vedrà opposta l’albiceleste alla nazionale azzurra nel primo turno in programma in Coppa Davis.

Anche la Keys e la Kvitova sono out

Gli Australian Open dovranno fare a meno anche del talento di Madison Keys, operata al polso sinistro e quindi ancora in convalescenza. Il torneo australiano perde anche Petra Kvitova che probabilmente dovrà saltare l’intero 2016 a causa delle conseguenze fisiche dell’aggressione subita in casa la scorsa settimana. La Kvitova è stata sottoposta ad intervento chirurgico per la lesione ai tendini, recisi dal coltello del vile aggressore.

Share This Post