Torneo di Vienna: Fognini subito fuori, Lorenzi sconfitto da Nishikori

Fognini subito sconfitto al primo turno da Ramos-Vinolas, mentre Lorenzi supera Mahut al primo turno ma poi viene eliminato da Nishikori.

E’ subito fatale, per Fabio Fognini, il primo turno nel torneo di Vienna (montepremi 1.884.645 euro), il torneo indoor che si disputa nella capitale austriaca. Il tennista ligure, dopo la sconfitta rimediata in finale contro Carreno Busta a Mosca, viene sconfitto al primo turno da Ramos-Vinolas, il tennista spagnolo che lo stesso Fognini aveva sconfitto nei quarti della Kremlin Cup.
FogniniIl tennista azzurro si è dovuto piegare alle maggiori motivazioni del tennista iberico che si è imposto con un rapido 6-2 6-2. Un Fognini apparso stanco e demotivato che ha ceduto il servizio al terzo game del primo set ripetendosi nel turno di servizio successivo. Nel secondo parziale, ancora fatale il servizio nel primo turno di battuta spianando la strada verso la vittoria a Ramos-Vinolas.

Male anche Andreas Seppi, sconfitto dal russo Kachanov con un doppio 6-4. Il tennista italiano ha confermato il suo momento no, in una stagione in chiaroscuro che raramenteo lo ha visto protagonista. Non va meglio a Paolo Lorenzi, impegnato nel torneo veloce indoor di Basilea. Lorenzi, dopo aver superato Mahut nel primo turno, si è dovuto piegare allo strapotere tecnico del giapponese Kei Nishikori, testa di serie numero tre del torneo. Il nipponico si è imposto con il punteggio di 7-6(3) 6-2 dopo un’ora e quaranta minuti di gioco.

Gli altri risultati del torneo di Vienna

A Vienna, parte subito bene Andy Murray che ha sconfitto a fatica lo slovacco Martin Klizan dopo avere perso il secondo set al tie break (6-3, 6-7, 6-0 il risultato finale). Superano il turno anche Isner (che ha sconfitto Feliciano Lopez in tre set) e Wawrinka che ha avuto la meglio sul connazionale Chiudinelli.

Share This Post