Fabio Fognini centra la semifinale a Mosca: stracciato Ramos Vinolas in due set

Fabio Fognini centra la terza semifinale del 2016 sbarazzandosi in poco più di un’ora dello spagnolo Ramos Vinolas, adesso lo attende Kohlschreiber.

Fabio Fognini vuole finire il 2016 con il botto e avrà una occasione davvero importante nella semifinale contro il tedesco Kohlschreiber che affronterà oggi per conquistare la finalissima della Kremlin Cup. Il tennista ligure si è sbarazzato facilmente con un doppio 6-2 del tennista spagnolo Ramos Vinolas con 16 colpi vincenti di diritto in poco più di un’ora di partita.

fogniniFognini si è confermato ancora una volta bestia nera di Ramos, sempre sconfitto nei precedenti scontri diretti. L’avversario tedesco ha sconfitto il brasiliano Bellucci per 6-4, 6-2. Kohlschreiber, quest’anno, ha già battuto Fognini nella semifinale di Monaco di Baviera (allora si impose per 6-1, 6-4). Per il tennista azzurro si tratta della terza semifinale stagionale, mettendo in mostra una condizione di forma invidiabile e una capacità di rimanere concentrato con un gioco sempre efficace e dei passanti che hanno strappato applausi da parte degli spettatori presenti.

Seppi sconfitto nei quarti ad Anversa

Non va bene il quarto di finale ad Anversa per Andreas Seppi che è stato sconfitto all’European Open da Kyle Edmund (numero 43 del ranking) per 6-3, 6-4. Una brutta debacle per il tennista italiano che ha sprecato una occasione propizia per centrare la semifinale. Bravo il tennista britannico a sfruttare le due palle break, una per set, che di fatto hanno deciso l’incontro. Adesso per Edmund l’avversario in semifinale sarà il francese Gasquet che ha sconfitto il tedesco Lennard-Struff per 6-2, 6-4. Nell’altra semifinale la sfida sarà tra Schwartzmann (che ha sconfitto Cuevas) e David Goffin che ha battuto in tre set il rumeno Marius Copil.

Share This Post