Shangai Rolex Master: Lorenzi ok, Djokovic in scioltezza contro Fognini

Il secondo turno dello Shangai Rolex Master sorride a Lorenzi che ha battuto Garcia Lopez in un match tiratissimo.

Lo Shangai Rolex Master, torneo da quasi 5 milioni e mezzo di dollari di montepremi, è entrato nel vivo, avendo già giocato il secondo turno. Il tennis italiano brinda al successo di Paolo Lorenzi (numero 39 del mondo) che ha sconfitto, in un match tiratissimo, lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez per 5-7, 7-6(2) 6-3.

shangai-rolexUna battaglia di quasi tre ore, il cui esito, alla resa dei conti, ha sorriso al tennista azzurro. Decisivo il servizio strappato da Lorenzi in un infinito sesto gioco, che si è giocato sul filo dei vantaggi. Il prossimo avversario di Lorenzi, nel terzo turno dello Shangai Rolex Master, è il fortissimo canadese Milos Raonic (testa di serie numero 5) reduce da un brutto infortunio alla caviglia che lo ha costretto al ritiro al China Open di Pechino.

E’ andato secondo pronostico il match di Fabio Fognini contro il campionissimo Novak Djokovic che si è imposto per 6-3, 6-3 in un’ora e 15 minuti. Djokovic era al rientro in un torneo Atp, dopo la finale persa contro Wawrinka agli Us Open, mettendo in mostra una discreta condizione di forma.

Successi per Pouille e Dimitrov

Nel torneo avanzano Pouille che ha sconfitto con un doppio 6-3 lo spagnolo Verdasco e l’altro spagnolo Feliciano Lopez che ha sconfitto nel derby David Ferrer. Passano il turno anche Goffin (che ha battuto Del Potro) e Dimitrov che ha fatto fuori il francese Gasquet, confermando l’ottimo momento di forma.

Share This Post