China Open, David Ferrer si conferma bestia nera di Fabio Fognini

David Ferrer supera ancora una volta Fognini, in poco più di un’ora e un quarto. Nishikori si ritira dal torneo di Tokyo.

Ancora una volta David Ferrer sconfigge Fabio Fognini e accede al terzo turno del China Open. Il tennista spagnolo si palesa come bestia nera del tennista ligure, incapace anche questa volta di opporsi al suo tennis regolare, fatto di lunghi scambi da fondo campo.

David FerrerFerrer si è imposto per 6-3, 6-4 in un’ora e un quarto di gioco. Con l’uscita di scena di Fognini, la truppa italiana presenta al torneo di Pechino si è dissolta già al secondo turno, dopo che ieri erano stati sconfitti Paolo Lorenzi e Andreas Seppi, rispettivamente battuti da Nadal e Murray.

Proprio il tennista scozzese è stato protagonista, nel secondo turno, di un’altra ‘passeggiata’ contro Kutzetsov, battuto nettamente per 6-2, 6-1, mentre il sorprendente tedesco Zverev, astro nascente del tennis mondiale, ha battuto Jack Sock per 6-4, 6-2.

Prosegue il torneo di Tokyo

Nel torneo di Tokyo è costretto al forfait anticipato il beniamino di casa, Kei Nishikori che si è dovuto fermare per un guaio fisico nel corso del match contro Joao Sousa. Al momento del ritiro, il tennista giapponese stava conducendo il primo set per 4-3.

Ecco alcuni risultati del torneo di Tokyo: Sousa (Por) b. Nishikori (Giap) 3-4 rit.; Cilic (Cro) b. Verdasco (Spa) 4-6 7-5 7-5; Goffin (Bel) b. Veselý (Rep. Ceca) 6-3 7-5; Monaco (Arg) b. Duckworth (Aus) 7-6 (3) 6-3.

Share This Post