Pouille e Zverev dominano la scena a Metz e San Pietroburgo: la Vinci supera il turno a Wuhan

Primi successi per Pouille e Zverev nei tornei Atp, mentre la Wozniacki si impone in due set a Tokyo. La Vinci supera la Puig a Wuhan.

Lucas Pouille e Alexander Zverev conquistano i primi allori di una carriera che si preannuncia radiosa. A San Pietroburgo, il tedesco battaglia contro il campione elvetico Wawrinka infliggendogli la prima sconfitta stagionale in una finale (le altre 4 le aveva vinte tutte). Il numero 3 del mondo ha faticato contro la freschezza atletica del tennista teutonico che dopo 2 ore e 25 minuti di gioco si è imposto per 6-2 3-6 7-5 aggiudicandosi il ricco montepremi del torneo russo.

Zverev, al momento numero 27 Atp, in precedenza aveva perso le finali alle quali aveva preso parte. A Nizza e Halle, venne sconfitto all’atto conclusivo, ma a San Pietroburgo ha sfatato questo tabù riuscendo a mantenere i nervi saldi nelle fasi decisive del confronto.

lucas pouilleVince il suo primo torneo Atp anche il francese Lucas Pouille a coronamento di un 2016 da incorniciare. Il 22enne transalpino, numero 18 del mondo, ha avuto la meglio in due set su Dominic Thiem, chiudendo sul 7-6 (5) 6-2 nella finale del Moselle Open, torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 463.520 euro giocato sui campi di Metz, in Francia. Un percorso netto quello di Pouille nel torneo, che in precedenza aveva avuto ragione anche del belga Goffin.

La Wozniacki si impone a Tokyo

Successo anche per Caroline Wozniaki a Tokyo, che in finale si è imposta sulla giovane giapponese, Naomi Osaka per 7-5, 6-3 facendo valere la maggiore esperienza nei confronti della talentuosa 18enne nipponica. Per la Wozniacki l’ennesimo alloro del 2016 e il 24.mo titolo in carriera, che la proietta tra le tenniste più ricche del seeding. Per il tennis italiano, da segnalare il successo al primo turno di Roberta Vinci che si sbarazza in due set, 6-3 6-3, della campionessa olimpica Puig. Il torneo cinese è in corso di svolgimento a Wuhan.

Share This Post