Jannik Sinner, l’ascesa di una nuova stella: chi è il giovane tennista dei record

Basta il titolo di “più giovane tennista classificato tra i primi 100 della classifica mondiale ATP” a descrivere un atleta? Probabilmente no, ma è un ottimo punto di partenza per inquadrare il profilo in questione: Jannik Sinner, nuovo astro del tennis italiano, sembra già pronto a prendersi la scena internazionale. Il “già” è d’obbligo, trattandosi di un profilo giovanissimo: appena 18 anni, compiuti lo scorso 16 agosto, per il talento nato a San Candido in provincia di Bolzano nel 2001.

 

DAI PRIMI PASSI AL PALCOSCENICO INTERNAZIONALE

E proprio il Trentino Alto-Adige ha visto Jannik Sinner muoversi tra differenti sport nell’infanzia, fino ai primi contatti con la racchetta da tennis all’età di otto anni: è amore a prima vista, e già nel 2014 si trasferisce a Bordighera per seguire l’allenamento del Piatti Tennis Center. Si tratta di un percorso già tracciato per un talento della sua portata, che seppur ancora acerbo fa il suo debutto nel circuito professionistico a soli 14 anni, nel 2015. La sua crescita è esponenziale ed in particolare il 2019 è l’anno in cui emerge con maggiore rilevanza: dopo un percorso in continua ascesa, il 22 luglio Jannik Sinner sale alla posizione numero 199 della classifica mondiale diventando il tennista più giovane della stagione presente nella top 200; nei mesi seguenti, conquista per la prima volta l’accesso per diritto di classifica nel tabellone principale degli Australian Open.

Il giovane Jannik Sinner esulta dopo aver messo a segno un punto
Il giovane Jannik Sinner esulta dopo aver messo a segno un punto
IL PRESENTE E IL FUTURO

Oggi Jannik Sinner è una giovane stella azzurra, impegnata in questi giorni agli Atp di Rotterdam. Una promessa che ha chiaramente una potenzialità innata, che l’ha portato a bruciare le tappe dei percorso sui campi da tennis. Destro, molto alto ed esperto nel rovescio bimane, resta un talento immenso da coltivare con cura. Impossibile però ignorare il fatto che alla sua età ha già infranto, per gioventù, ben otto record nella storia mondiale di questo sport. Ma come si suol dire, il meglio deve ancora venire…

Share This Post