Atp Miami: ‘Fognini cede di schianto a Kyrgios, per le donne Venus Williams e Kerber volano ai quarti’

Atp Miami: ‘Fognini cede facile a Kyrgios con un doppio 6-3, tra le donne avanzano Kerber, Svitolina, Williams e Pliskova’

Termina dopo appena 66 minuti la partita di Fabio Fognini contro Nick Kyrgios. L’australiano doma con irrisoria facilità l’azzurro di Arma di Taggia, che cede 6-3, 6-3, di fronte allo sguardo attento della moglie Flavia Pennetta e di un ospite d’eccezione come il super tifoso Christian Vieri. Adesso l’azzurro che ha conquistato appena 45 punti, deve sperare nelle disgrazie di Raonic e dello stesso Kyrgios, per sperare di rimanere nei top 20 della classifica Mondiale. Agli ottavi Kyrgios affronterà il 20enne Alexander Zverev che ha superato in tre set 2-6, 6-2, 6-4, il 35enne spagnolo David Ferrer.

Nel torneo femminile non smette di stupire Venus Williams che quasi a 38 anni e la maratona vinta ieri contro Kiki Bertens, si è imposta contro Johanna Konta giocando ancora una volta 3 set in rimonta. Infatti alle domande su come la statunitense avrebbe reagito, fisicamente e queste sono state spazzate via con 2 set finali dominati vincendo per 5-7, 6-1, 6-2.

Anche Angelique Kerber, ex numero 1 del mondo, dopo 3 ore sotto il sole ha avuto ragione della qualificata Yafan Wang per 6-7, 7-6, 6-3. Nei quarti la Kerber affronterà Sloane Stephens, numero 13 del seeding, che ha eliminato una sempre più fallosa Garbine Muguruza per 6-3, 6-4. Bene Karolina Pliskova che ha vinto il primo set per 6-2, per poi avure il via libera grazie al ritiro di Zarina Diyas, costretta a lasciare sul 2-1. Avanzano Victoria Azarenka con un doppio 6-2 su Agnieszka Radwanska ed Elina Svitolina 7-5, 6-4, su Ashleigh Barty, mentre Jelena Ostapenko supera 7-6(4), 6-3 Petra Kvitova.

Share This Post