Atp Rio: ‘Fognini ai quarti, battuto l’americano Sandgren’

Atp Rio, Fognini annulla un match-point e vola ai quarti, ora sfiderà Bedene con cui è avanti 7-0 negli scontri diretti

Atp Rio, continua la corsa nel torneo Atp World Tour 500 dotato di un montepremi di 1.461.560 dollari in corso sui campi in terra rossa di Rio de Janeiro.

Fabio Fognini salva un match-point ma alla fine riesce a centrare la vittoria battendo in rimonta, lo statunitense Tennys Sandgren, numero 60 del ranking mondiale. Il ligure, numero 21 del mondo e quinta testa di serie, ha sofferto ma alla fine si è imposto per 4-6, 6-4, 7-6(8) dopo circa 2 ore e 17 minuti di gioco.

Ad attenderlo ci sarà lo sloveno Aljaz Bedene, numero 43 della classifica Atp, reduce dalla finale a Buenos Aires, che ha eliminato lo spagnolo Pablo Carreno Busta col punteggio di 6-2, 5-7, 6-2. per i due tennisti sarà l’ottavo testa a testa le statistiche danno in vantaggio Fognini che è curiosamente avanti 7-0 nei confronti precedenti.

Rafael Nadal verso il rientro: ‘Ma tornare n.1 non è priorità’

Rafael Nadal si prepara in vista del suo rientro nel circuito. Il maiorchino è già arrivato in Messico dove la prossima settimana disputerà il torneo Atp 500 di Acapulco, che segnerà il ritorno agonistico dello spagnolo già finalista lo scorso anno, ma battuto da Sam Querrey.

rafael nadal

Una tappa di avvicinamento importante per i due Masters 1000 di Indian Wells e Miami, nei quali Roger Federer, fresco di sorpasso ed in vetta alla classifica mondiale. Intervistato dopo il sorpasso della leggenda Federer il Maiorchino ha detto: ‘Roger non aveva certo bisogno di tornare numero uno per dimostrare chi e’ nel tennis.

Ha fatto leggermente meglio di me, il ranking non mente, in Australia è riuscito a difendere i punti vinti e io no. Non lotterò per tornare al numero uno, lotterò per avere la stagione migliore possibile, se ciò significa che in seguito avrò la chance di tornarci, va bene.

Essere 1, 3 o 5 non fa molta differenza. Il mio desiderio è quello di essere competitivo in ogni torneo e vincere. A questo punto della mia carriera, l’obiettivo è essere felice e in salute’.

Share This Post