Atp Rotterdam: ‘Fuori Seppi, ma a testa alta, eliminato da Federer sempre più leggenda’

Atp Rotterdam, un ottimo Andreas si deve arrendere in due set alla leggenda Federer

Atp Rotterdam, non si può dire che non ci ha provato, Andreas Seppi. Ma c’era poco da fare contro il Roger Federer sempre più stratosferico di questi giorni. Il numero uno più anziano al vertice della classifica mondiale all’età di 36 anni e 6 mesi, ha piegato l’altoatesino nella semifinale del torneo Atp 500 con un montepremi complessivo pari a 1.862.925 euro, in corso sul veloce indoor di Rotterdam.

L’azzurro porta a casa dall’Olanda risultati incoraggianti in questo inizio di 2018. Dopo, infatti la vittoria su Zverev e quella ai quarti su Medvedev, nulla ha potuto contro Re Roger, che ha chiuso il match col cinismo e i colpi del campione quando c’è stato di bisogno. Seppi era stato bravissimo a controbrekkare Federer al quarto gioco del primo set.

Ma quando si è trattato di chiudere il set, ecco che Roger ha pigiato il pied sull’acceleratore forzando gli scambi portandosi dal 3pari sul 6-3 per lo svizzero dopo 38 minuti di gioco, nonostante un bravissimo Seppi che ha costretto Federer a penare per portare a casa gran parte dei punti. Nel secondo set scambi spettacolo, con i due tennisti a tenere il servizio fino al 6-5 per Federer, Seppi va a servire per restare nel match, forzano il servizio, riesce a portare a casa due punti con gli ace (8 in tutto il match per Andreas) tenendo sul 6 pari lo svizzero.

Al tie break, davvero bellissimo, si è assistito a colpi sopra le righe per entrambi, ma alla fine Federer volava sul 5-1 riuscendo sempre a vincere scambi combattuti fino ad arrivare sul 6-3 con 3 match point per lo svizzero. A Roger è bastato il primo per chiudere il match dopo un’ora e 24 minuti di gioco. Il campionissimo svizzero, che con questa vittoria ha aumentato il vantaggio su Nadal nella classifica mondiale, si troverà in finale Grigor Dimitrov. Il tennista bulgaro, testa di serie numero 2, ha beneficiato, sul 6-3 0-1 in proprio favore, del ritiro di David Goffin, per un problema all’occhio sinistro, che pare lo costringerà al forfeit anche al torneo di Marsiglia.

Share This Post