Djokovic rinuncia anche a Doha, il gomito non migliora: ‘Tornerò quando starò bene’

Il campione serbo Djokovic  darà forfeit anche in Qatar: ‘Tornerò soltanto quando sarò al 100%’

Il Campione serbo Djokovic  dopo aver dato forfait al Mubadala World Tennis Championship di Abu Dhabi, il tradizionale torneo-esibizione che inaugura la nuova stagione del tennis negli Emirati, Novak Djokovic è costretto a rinunciare anche alla partecipazione al torneo di Doha, in programma dall’1 al 7 gennaio, doveva segnare il suo ritorno all’attività agonistica.

Dal momento che la situazione del mio gomito non è cambiata, tornerò soltanto quando sarò al 100%’. Inizia così il campione serbo, che ha spiegato sul proprio sito internet la convinzione di proseguire le cure e la riabilitazione d’accordo con il suo staff medico.

Si allungano quindi i tempi di recupero lasciando un punto interroga sulla sua partecipazione al primo Slam della stagione, l’Australian Open di Melborune tra due settimane. ‘L’infortunio potrebbe avere avere delle conseguenze sull’inizio della stagione e sulla programmazione dei tornei, devo accettare la situazione e continuare a curarmi per prevenire un peggioramento del fastidioso dolore per tornare il più presto possibile sui campi da tennis’. Il Qatar Open di Doha è un Atp 250, nel quale il serbo è campione uscente ( battuto Murray in finale). L’assenza forzata al torneo costerà altri punti nel ranking mondiale facendolo scendere al 12° posto.

Share This Post