Us Open: Paolo Lorenzi fa sudare Murray prima del ko

Paolo Lorenzi costringe Murray al quarto set. Vanno fuori Kyrgios e Ferrer e oggi tocca a Roberta Vinci negli ottavi.

Paolo Lorenzi fa sognare il tennis italiano ma alla fine della battaglia contro Andy Murray è costretto a piegarsi al quarto set. Lo scozzese è apparso a tratti stanco e affaticato anche dopo lo sforzo a Rio 2016. Già dal primo set il tennista azzurro ha fatto capire a Murray che non si sarebbe trattata di una comoda passeggiata, costringendo l’avversario al tie break poi perso per 7-4. L’azzurro non ha mollato di un millimetro, riuscendosi ad aggiudicare il secondo set per 7-5. L’orgoglio di Murray e la sua classe indiscutibile è venuta fuori nei due set successivi. Lo scozzese alza il ritmo e per Paolo Lorenzi è notta fonda. Vince per 6-2 e 6-3 i due set successivi archiviando la contesa e conquistando l’accesso agli ottavi.

Andy MurrayPaolo Lorenzi perde cosi la seconda sfida della sua carriera contro Murray, mentre lo scozzese prosegue la lunghissima striscia di vittorie contro i tennisti italiani aggiornando il record a 18-1. Solo Fognini in Coppa Davis riuscì, due anni fa, a battere il tennista britannico.

Gli altri risultati dei sedicesimi

Esce di scena l’australiano Kyrgios costretto al ritiro per un problema muscolare contro Ilya Marchenko con il russo avanti per 2 set a uno. Del Potro, secondo pronostico, strapazza David Ferrer per 3-0 (7-6, 6-2, 6-3) mentre vanno avanti Wawrinka, Nishikori e Thiem. L’elvetico riesce a piegare Evans solo al quinto set dopo essere stato sotto per due set a uno. Nel quarto parziale la lunga battaglia al tie break vinta per 10-8 da Wawrinka che chiude sul 6-2 il parziale decisivo.

Nel tabellone femminile degli Us Open vince la Halep ma solo al terzo set contro una coriacea Babos, mentre passano senza troppi patemi d’animo le due sorelle Williams. Oggi si disputano gli ottavi di finale, con Roberta Vinci impegnata contro l’ucraina Tsurenko. La tarantina è l’unica italiana rimasta ancora in corsa negli Us Open.

Share This Post