ATP Istanbul: Cilic batte Raonic in finale.

In finale Cilic, numero otto Atp e secondo favorito del seeding, ha battuto per 7-6 6-3, in poco più di due ore di gioco, il canadese Milos Raonic.

 

Marin Cilic batte Milos Raonic in finale e fa suo il “BNP Paribas Istanbul Open”, torneo Atp 250 con montepremi di 439.005 euro sui campi in terra rossa della metropoli turca. Il croato, testa di serie numero 2, si impone per 7-6(3) 6-3 su Raonic, grande favorito del seeding,che al termine del match ha detto:

Non ho servito al meglio perché ho faticato a trovare continuità, nel corso del match ho chiesto l’intervento del fisioterapista per un problema al gomito, ma non è parso nulla di grave, anche se ho colpito un po’ più piano del solito, ma ho provato comunque a fare il massimo.

Cilic con questa vittoria porta a casa il 17esimo titolo su 28 finali disputate della sua carriera, il primo in questa stagione. Non è il più importante, ma è solo il secondo sulla terra battuta, che gli permette di tornare al numero 7 del ranking ATP e soprattutto di festeggiare un piccolo record comune solamente a pochi: dal 2008 in avanti (anno del suo primo successo) ha vinto almeno un titolo in ogni stagione.

Zverev conquista Monaco: Pella si arrende in due set.

In finale il 20enne di Amburgo, numero 20 del ranking mondiale e terza testa di serie, ha sconfitto per 6-4 6-3, in un’ora e dodici minuti di gioco, l’argentino Guido Pella, numero 158 Atp e passato attraverso le qualificazioni.

Per il giovane tedesco si tratta del terzo titolo Atp in carriera su cinque finali disputate, il secondo in questo 2017 dopo quello conquistato sul veloce indoor di Montpellier lo scorso febbraio (il primo lo aveva vinto a San Pietroburgo nel 2016). Grazie a questo successo Zverev sarà numero 17.

 Fognini batte 6-4 6-4 Joao Sousa e vola al secondo turno con Nadal.

Fabio Fognini vince al debutto al Master 1000 di Madrid battendo 6-4 6-4 in poco meno di un’ora ed dieci minuti di gioco il portoghese Joao Sousa, numero 36 del ranking ATP.

Per Fognini nativo di Arma di Taggia si presenta una buona opportunità per stupire i suoi fans che al secondo turno affronterà il superfavorito di questo torneo, Rafael Nadal.

Share This Post