Nadal conquista il decimo titolo a Montecarlo: Errani regala il punto decisivo contro Taipei

Rafa Nadal si impone facilmente nel derby spagnolo contro Ramos Vinolas e conquista il cinquantesimo titolo in carriera, bene le azzurre di Tathiana Garbin.

Un Rafa Nadal in grande spolvero si regala un’altra perla nella sua bacheca dorata, tornando a vincere il torneo di Montecarlo. Il fuoriclasse maiorchino ha sconfitto agevolmente in finale per 6-1 6-3 il connazionale Albert Ramos Vinolas, in una sfida senza storia dove la maggiore classe di Nadal è stata il leit motiv. Ramos Vinolas, totalmente annichilito dai colpi di Nadal, può comunque sorridere per avere giocato in modo fantastico un torneo di grande prestigio come quello di Montecarlo, conquistando la prima finale di un Master 1000 della propria carriera.

Per Rafa Nadal si tratta del decimo sigillo in questo torneo che per lui è stato sempre terra di conquista. Con il trionfo a Montercarlo è arrivato anche il cinquantesimo titolo Atp di una carriera impareggiabile. Un successo che gli ha consentito di superare Guillermo Vilas che il marchino aveva eguagliato con 49 successi, già vincendo lo scorso torneo di Barcellona. Un’impresa titanica per un campione senza tempo che ha dimostrato di avere ancora molto da dire e da dare ai suoi milioni di fan.

La Errani manda in archivio la sfida contro Taipei

Tutto facile per la nazionale azzurra di Fed Cup che conquista la permanenza della World Group II, battendo a Barletta la modesta nazionale di Taipei. E’ bastato il successo di Sara Errani per mettere il sigillo alla sfida, dopo che nella giornata precedente la stessa tennista romagnola e Martina Trevisan, avevano regalato i primi due punti alla nazionale di Tathiana Garbin. Sara Errani ha dovuto faticare più del previsto per avere la meglio su Ya-Hsuan Lee, sconfitta in tre set e in rimonta per 3-6 6-2 6-3. Un successo importante per le azzurre che rimangono nella World Group II ma che probabilmente, dalla prossima stagione, torneranno di diritto nel primo gruppo poiché la Itf sta già varando l’allargamento a 16 squadre della massima serie.

Share This Post