Sarà derby tra Paolo Lorenzi e Gianluigi Quinzi a Marrakech: le convocate di Fed Cup

Paolo Lorenzi ha sconfitto Garcia Lopez nel primo turno a Marrakech e adesso dovrà vedersela contro l’altro giovane talento italiano.

Paolo Lorenzi sfiderà Gianluigi Quinzi nel secondo turno del torneo Atp di Marrakech. Ci sarà, dunque, un derby italiano nel secondo turno del lorenzitorneo marocchino. Il senese ha battuto lo spagnolo Guillermo Garcia Lopez in due set, per 7-6 (4) 7-5. Lorenzi proviene da una settimana difficile dopo la doppia sconfitta rimediata in Coppa Davis contro Darcis e Goffin nel quarto di finale che la nazionale italiana ha perso contro la nazionale belga. Male a Marrackech l’altro rappresentante italiano Vanni che è stato eliminato per 6-2 6-2 dal ceco Jiri Vesely.

Bene Sara Errani che si è classificata ai quarti nel torneo di Bogotà . La tennista emiliana ha battuto al secondo turno con un facile 6-2 6-3, l’americana Sachia Vickery in poco meno di un’ora e un quarto. Adesso per accedere alle semifinali dovrà scontrarsi contro la svedese Johanna Larsson, testa di serie n°3, che ha eliminato la paraguayana Cepede Royg vincendo per 6-4 6-4. Fatta anche per Francesca Schiavone che ha superato per 6-1 6-2 la serba Dalila Jakupovic in un match interrotto per la pioggia e poi ripreso.

In Svizzera, Camila Giorgi affronterà oggi la spagnola Carla Suarez Navarro nel secondo turno del “Ladies Open Biel Bienne”, un torneo nuovo di zecca dal montepremi di 250mila dollari che si disputa sui campi indoor di Biel, in Svizzera. Per la tennista azzurra sarà importante tornare a vincere per recuperare fiducia nei propri mezzi dopo un’annata, quella scorsa, vissuta con più ombre che luci. Intanto il capitando della nazionale di Fed Cup, Tathiana Garbin, ha comunicato il nome delle quattro tenniste che a Barletta sfideranno Taipei nel match valido per i playoff della World Group. Saranno Sara Errani, Jasmine Paolini, Camilla Rosatello e Martina Trevisan. Taipei schiererà invece Ya-Hsuan Lee, Chieh-Yu Hsu, Ching-Wen Hsu e Chia-Jung Chuang.

Share This Post