Ranking Wta: la Errani sprofonda in classifica, ora è fuori dalle prime 100

Disastroso il quadro evidenziato nell’ultimo ranking Wta per il tennis femminile azzurro, con la Vinci scesa al 29.mo posto che si conferma migliore italiana.

L’ultimo ranking Wta non ha messo in mostra nessuna variazione di rilievo nella top 10. L’inizio di stagione ha evidenziato una Serena Williams in netta ripresa dopo la crisi di risultati della seconda parte del 2016, mentre per Angelique Kerber è stato semplicemente disastroso. La tennista tedesca ha smarrito la condizione fisica che l’ha condotta fino al primo posto nel ranking Wta. La 29enne di Brema ha mostrato segni di ripresa nell’ultimo torneo di Dubai, nel quale è stata sconfitta in semifinale da Elina Svitolina, dopo aver eliminato Puig e Barthel.

Roberta VinciLa Williams ha disputato nel 2017 un solo torneo, quello vinto a Melbourne negli Australian Open. In attesa degli Indian Wells che stanno per prendere il via, Serena Williams si conferma ancora numero uno del ranking Wta per la sesta settimana consecutiva. Davvero disastroso il bilancio per il tennis femminile italiano. L’alfiere del tennis in gonnella è ancora Roberta Vinci che ha perso un ulteriore posizione attestandosi al 29.mo posto. Un passo in avanti lo ha compiuto Camila Giorgi che sale al 73.mo posto mentre Sara Errani scigola addirittura fuori dalle prime 100 dopo quasi 10 anni. Dati che rivelano ancora una volta lo stato pietoso del tennis femminile italiano dopo anni di successi coronati dalle splendide affermazioni in Fed Cup.

Questo è l’ultimo ranking Wta: 1. Williams, Serena (USA) 0 7.780 punti; 2. Kerber, Angelique (GER) 0 7.405; 3. Pliskova, Karolina (CZE) 0 5.640; 4. Halep, Simona (ROU) 0 5.172; 5. Cibulkova, Dominika (SVK) 0 5.075; 6. Radwanska, Agnieszka (POL) 0 4.670; 7. Muguruza, Garbine (ESP) 0 4.585; 8. Kuznetsova, Svetlana (RUS) 0 3.915; 9. Keys, Madison (USA) 0 3.897; 10. Svitolina, Elina (UKR)) 0 3.795.

Share This Post