Roberta Vinci centra i quarti di finale a San Pietroburgo: sfiderà la Mladenovic

Successo in due set di Roberta Vinci che supera la Petkovic negli ottavi, riscattando il pessimo inizio di stagione.

Roberta Vinci si riscatta dopo il pessimo avvio di stagione culminato nell’eliminazione precoce dagli Australian Open. La tarantina, dopo aver superato il primo turno, centra anche l’obiettivo di agguantare i quarti di finale nel torneo di San Pietroburgo, battendo Andrea Petkovic con un doppio 6-4 in poco più di un’ora e mezza di partita. Una sfida intensa che Roberta Vinci ha saputo portare a casa riuscendo a trovare le giocate vincenti nei momenti decisivi del match.

Ranking AtpCon questo successo, la tennista azzurra si porta sul 2-1 nel computo delle sfide contro la tennista teutonica, e adesso dovrà vedersela contro la temibile tennista francese, Kristina Mladenovic. ‘Andrea è una grande combattente – ha dichiarato la Vinci nel post gara – quindi sempre temibile. Io non sentivo molto bene la palla, ma ho cercato di rimanere concentrata e lottare su ogni punto’.

La francese Mladenovic, n°51 Wta, ha sfidato solo una volta la Vinci, perdendo negli Us Open del 2015, che videro la tarantina centrare l’unica finale di uno slam della sua carriera, poi persa contro la Pennetta. La transalpina ha avuto la meglio per 6-3 6-1 su Venus Williams.
La prima tennista a garantirsi il pass per i quarti di finale è stata la rumena Simona Halep, n°4 del ranking Wta e favorita numero uno del torneo russo, che entrando in gara direttamente al secondo turno, si è imposta per 6-4 7-6(2) sulla croata Ana Konjuh, n°39 Wta.

Share This Post