Miami Open: ‘La campionessa di Indian Wells Osaka travolge anche Serena Williams, Giorgi eliminata’

Miami Open, Naomi Osaka domina anche l’ex n.1 Williams, Camila Giorgi eliminata dalla vekic

Continua la cavalcata della giapponese Naomi Osaka anche al Miami Open, torneo Wta Premier Mandatory dotato di un montepremi di 8.648.508 dollari in corso sui campi in cemento del Tennis Center di Crandon Park, in Florida.

La nipponica reduce da una tourné fantastica sui campi di Indian Wells, conclusasi con la vittoria in finale su Daria Kasatkina, ieri al primo turno del Miami Open, Naomi la numero 22 Wta, elimina in maniera imbarazzante, la campionissima Serena Williams che, a Key Biscayne, ha alzato il trofeo ben otto volte.

La nipponica bombarda ininterrottamente Serena che, ancora non al meglio nel ritmo e negli appoggi, non è riuscita a contenere, l’esplosività e la rapidità dell’avversaria. Naomi infatti comanda quasi sempre il gioco e di induce all’errore la Williams, che depone le armi dopo 1 ora e 17 minuti di gioco per 6-3, 6-2.

La Osaka affronterà la testa di serie numero 4 Elina Svitolina. Eliminata nella notte italiana l’unica azzurra rimasta nel torneo, non c’è stato nulla da fare per l’italiana Camila Giorgi, che viene eliminata all’esordio del Wta di Miami da Donna Vekic con il punteggio di 6-0, 7-5 in poco più di un’ora di gioco. Dopo un primo set a senso unico finito a zero per la croata, l’azzurra non è riuscita a sfruttare le poche chance conquistate nel secondo set. La Vekic al secondo turno affronterà Elena Vesnina.

Atp Miami open Masters 1000, gli azzurri Fabbiano e Fognini pronti per l’esordio

Il 28enne pugliese Thomas Fabbiano di San Giorgio Ionico, numero 86 del ranking mondiale, è stato sorteggiato al primo turno contro Nikoloz Basilashvili, numero 89 Atp, il 26enne di Tbilisi è avanti per 2-1 nei precedenti disputati, e si è aggiudicato le ultime due sfide, compreso il match di primo turno a Doha lo scorso gennaio. Per il numero 1 azzurro Fabio Fognini, numero 18 del mondo e 15esima testa di serie, inizierà il torneo nel secondo turno, contro il vincente della sfida tra lo spagnolo Nicola Kuhn, numero 211 Atp e Darian King delle Barbados, numero 172 Atp, proveniente dalle qualificazioni.

 

Share This Post