Wta San Pietroburgo: ‘Roberta Vinci batte la tedesca Petkovic in 3 set’

Wta San Pietroburgo: ‘Robertina Vinci supera Andrea Petkovic e accede al main draw di Russia’

Missione compiuta per l’azzurra Roberta Vinci nel Wta di San Pietroburgo in Russia. L’italiana accede al tabellone principale battendo in due set, nella finale delle qualificazioni, la tedesca Andrea Petkovic n.98 del mondo con il punteggio di 6-1, 4-6, 6-3, in 2 ore di gioco.

Nel primo set l’avvio è confortante per la pugliese che conquista il break nei primi due turni al servizio della rivale, dimostrando padronanza nello scambio, sfruttando anche i tanti errori dell’avversaria. Roberta riesce ad avere anche un buon rendimento al servizio, concedendo quasi nulla alla rivale chiudendo il primo set senza storia per 6-1.

Nel secondo set la tedesca migliora il livello del proprio tennis dimostrandosi più incisiva alla risposta riuscendo a strappare il servizio alla pugliese nel 1° e poi nel 5° game. La tarantina paga la poca concretezza in questa frazione, mancando la bellezza di 6 palle break, dopo aver recuperato l’iniziale svantaggio nel 4° gioco. Sul 6-4 dunque la n.98 del mondo si porta a casa il parziale.

Nel terzo set l’avvio della giocatrice nostrana è veemente, break nel 2° gioco e soprattutto, con le prime palle di servizio. L’azzurra incappa nel settimo gioco sul servizio della tedesca dando così modo alla Petkovic di pareggiare il conto dei break. Ma la tarantina con estrema determinazione fa suo, il game successivo confermando al servizio il vantaggio acquisito senza tentennamenti chiudendo con un 6-3 finale. Archiviata dunque la delusione per l’eliminazione nelle qualificazioni di Melbourne, speriamo che questa vittoria di carattere sia di buon auspicio per i futuri appuntamenti che la vedranno protagonista fino a Roma, quando come da lei dichiarato, abbandonerà definitivamente il tennis.

Share This Post