Wta Brisbane: ‘La Konta si infortuna lasciando via libera alla Svitolina’

La tennista di Elina Svitolina supera la britannica Konta, costretta al ritiro per un problema all’anca nel terzo set

Passaggio del turno per Elina Svitolina che passa in semifinale del Wta Brisbane International, torneo dotato di un milione di dollari di montepremi che apre la stagione sul cemento australiano.

La 23enne di Odessa, numero 6 della classifica mondiale e terza testa di serie, ha superato la britannica Johanna Konta, numero 9 del ranking e quinta favorita del seeding, costretta al ritiro dopo un primo set eccezionale, per un problema all’anca destra a metà del terzo set sul punteggio di 1-6, 7-6(6), 3-2.

In semifinale, se la vedrà con la ceca Karolina Pliskova, numero 4 del ranking mondiale e seconda favorita del torneo, nonché campionessa in carica, che ha battuto 3-6, 7-5, 6-2 Kaia Kanepi, numero 100 Wta. In semifinale anche la bielorussa Aliaksandra Sasnovich, numero 88 Wta, passata attraverso le qualificazioni, si è imposta per 3-6, 6-2, 6-3 sulla francese Alizé Cornet, numero 38 del ranking mondiale. In semifinale affronterà Anastasja Sevastova, numero 16 Wta e settima testa di serie, che ha battuto la serba Alexandra Krunic, numero 53 Wta, con il punteggio di 6-2, 6-4.

Auckland, Errani-Schhofs in in finale nel doppio

La tennista azzurra Sara Errani ha conquistato la finale di doppio nel torneo Wta Internazional dotato di un montepremi di 250 mila dollari, in corso a Auckland in Nuova Zelanda. Torneo che inaugura la stagione femminile oltre i tornei di Brisbane e Shenzhen. In semifinale la 30enne romagnola e l’olandese Bibiane Schoofs hanno liquidato in due set per 6-4, 6-3 la coppia composta dalla giapponese Nao Hibino e dalla croata Darija Jurak seconde favorite del tabellone. Ad aspettarle in finale la coppia italo olandese ci saranno le nipponiche Eri Hozumi e Miyu Kato, prime teste di serie del torneo. Per Sarita si tratta della 41esima finale di doppio su 26 trofei conquistati, l’ultimo a Tianjin lo scorso ottobre in coppia con la rumena Begu.

Share This Post