Roberta Vinci strapazza la Konjuh e passa il turno a New Heaven: gli altri risultati

Roberta Vinci domina la Konjuh e accede al turno successivo a New Heaven, adesso dovrà affrontare la svedese Larsson, già sconfitta lo scorso anno.

Non poteva iniziare nel migliore dei modi per Roberta Vinci il Connecticut Open, torneo Wta con un montepremi da 761mila dollari in corso a New Haven. Si tratta dell’ultimo test prima del via di Flushing Meadows che aprirà i battenti lunedi 29 agosto. La tennista azzurra, attualmente numero 8 Wta e numero due del tabellone, non ha avuto difficoltà a piegare la resistenza della croata Ana Konjuh (numero 100 del mondo) per 6-2 6-2, in appena 57 minuti di partita.

Al termine del match Roberta Vinci si è dichiarata assai soddisfatta per la qualità del tennis espresso: ‘In esordio non è mai facile – ha dichiarato l’azzurra alla stampa – ho cercato di essere concentrata e solida per tutto l’incontro e sono molto soddisfatta. Sono felice di essere finalmente riuscita ad arrivare nei quarti qui a New Haven’.
Adesso dovrà vedersela con la svedese Johanna Larsson, numero 96 del ranking mondiale, ripescata come lucky loser. Una giocatrice che Roberta Vinci ha già incontrato a New Heaven (vincendo in due set) nella scorsa stagione.

A WINSTON-SALEM SUCCESSI PER GASQUET E VERDASCO

 

Richard Gasquet, vincendo il derby francese contro Robert si è qualificato ai quarti del tornero, con poca fatica. Gasquet ha vinto con il punteggio di 6-1, 6-3 sbrigando una formalità. Vola ai quarti anche Yen-Hsun Lu che ha avuto la meglio sull’argentino Diego Schwartzman con il punteggio di 6-4, 6-0. John Millman sarà l’avversario di Gasquet nei quarti di finale, dopo aver superato l’americano Bjorn Fratangelo per 5-7 6-0 6-3.

Bene anche Andrey Kuznetsov che ha passato il turno contro Jirí Veselý (ritiratosi sul 5-5) mentre Fernando Verdasco ha superato Steve Johnson per 6-4 7-6 (7). Accede ai quarti anche Roberto Bautista Agut che batte in tre set l’eterno Marcos Baghdatis mentre Viktor Troicki si è imposto in due set su Sam Querrey.

Share This Post